Rami Malek risponde alle critiche sul film Bohemian Rhapsody

L’uscita di Bohemian Rhapsody si sta avvicinando e naturalmente non mancano le critiche che hanno ostacolato la lavorazione del film.

Recentemente Rami Malek, interprete di Freddie Mercury, ha rilasciato un’intervista ad Attitude Magazine.

Innanzitutto, lasciami dire che non il film non si allontanerà dalla sua sessualità o dalla sua malattia che lo ha portato alla morte, non capisco come .si fa a non parlare di certe cose o credere che qualcuno avesse voluto tacere. E’ impossibile fare certi giudizi su un trailer di nemmeno un minuto. Il film si avvicina alla tematica in modo delicato, ma non si può evitare la cosa. Molti uomini devono affrontare questa malattia, non sarebbe giusto non affrontarla” – ha dichiarato l’attore.

 

Fonte: Attitude Magazine

No more articles