Luce verde per lo spin-off di The Boys: scelti gli showrunner

Finalmente ci siamo: lo spin-off di The Boys è stato ufficialmente ordinato e arriverà su Amazon Prime Video in un prossimo futuro. Inoltre, nelle scorse ore, sono stati anche svelati i nomi dei due showrunner che cureranno la serie televisiva. Si tratterà di Michele Fazekas e Tara Butters, che in passato hanno creato show irriverenti come Reaper e che si sono già dedicati alle trasposizioni del fumetto, con Agent Carter.

Inizia a prendere quindi corpo la serie che vede già annunciati nel suo cast Lizzie Broadway, che ha partecipato a Social Killer e ad Here and Now, e Jaz Sinclair, distintasi recentemente in Le Terrificanti Avventure di Sabrina. Compongono il cast anche Shane Paul McGhie, Aimee Carrero, Reina Hardesty, e Maddie Phillips.

Ancora ignoti la data di debutto prevista per lo show e la modalità con cui esso verrà distribuito. Sarà ovviamente nostra cura informarvi appena avremo maggiori notizie al riguardo.

boys cast spin-off
A sinistra: Liz Broadway; a destra Jaz Sinclair, due delle attrici dello spin-off di The Boys

Cosa sappiamo dello spin-off di The Boys?

I piani per la creazione di questo show erano in cantiera da un po’ ma, alla luce del successo della seconda stagione della serie originale, Amazon ha deciso di premere sull’acceleratore.

Lo spin-off sarà ambientato nell’unico college americano esclusivamente per giovani supereroi (gestito, ovviamente, dalla Vought International). Quello per ora è noto solo come Untitled Boys Spinoff è stato descritto come una serie irriverente, classificata come vietata ai minori, che esplora le vite di Super adolescenti, in piena tempesta ormonale, intenti a mettere il loro fisico, la loro sessualità e i propri confini morali alla prova, gareggiando per ottenere i migliori contratti nelle migliori città.

La descrizione più calzante sembra essere quella di Eric Kripke, che vuole questo show alla stregua di un Hunger Games con i supereroi di Garth Ennis. Quanto basta, insomma, per avere un mix così malato da non poterne fare a meno.

Lo sviluppatore e produttore esecutivo della serie originale, Eric Kripke, con gli altri executive di The Boys, Seth Rogen, Evan Goldberg e James Weaver di Point Gray Pictures collaboreranno alla produzione dello show. Neal H. Moritz e Pavun Shetty di Original Film saranno anch’essi produttori esecutivi.

(fonte: Variety)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.