Lo sceneggiatore di “Black Panther” pare sia stato ingaggiato per il nuovo adattamento cinematografico di Call of Duty.

Pare che Activision Blizzard Studios sia già al lavoro sul sequel di Call of Duty e che abbia ingaggiato per la produzione lo sceneggiatore di “Black Panther”, Joe Robert Cole. A produrre il film sono i presidenti dello studio, Stacey Sher e Nick van Dyk, insieme all’amministratore delegato, Bobby Kotick, ed a Coco Francini.

Nel frattempo, Activision Blizzard Studio ha ingaggiato anche Stefano Sollima, (regista di “Soldado”) per la regia del primo film. Attualmente, però, nessuna delle due produzioni ha trovato un distributore per il cinema. Ricordiamo che CoD è una celebre saga di sparatutto, nata ne 2003 dalle mani di Infinity Ward, Sledgehammer e Treyarch. Costituisce ad oggi uno dei successi più amati degli ultimi vent’anni, ed un adattamento cinematografico è più che meritato. Ci auguriamo che, come nel caso di altre trasposizioni videoludiche (tipo Tomb Raider), anche questo progetto possa avere successo.

Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi. Voi che ne dite? Siete contenti della notizia? Vi piacciono i film tratti da saghe videoludiche?

No more articles