Netflix annuncia la data di debutto della seconda parte della prima stagione de I Cavalieri dello Zodiaco: Saint Seiya

Dopo qualche mese di attesa, Netflix ha annunciato oggi che la seconda parte della prima stagione de I Cavalieri dello Zodiaco: Saint Seiya, debutterà sulla piattaforma il prossimo gennaio.

Nonostante il pubblico e la critica abbiano accolto piuttosto freddamente questa nuova versione in CGI dell’opera di Masami Kurumada, Netflix dimostrò di essere intenzionata a scommettervi fino alla fine, confermando sia l’arrivo di questa seconda parte della prima stagione, sia la produzione di una seconda stagione.

L’annuncio di oggi arriva direttamente dal profilo Twitter ufficiale nipponico della compagnia, che oltre a rivelare la data di debutto ufficiale, 23 gennaio 2020, mostra anche le prime immagini tratte dagli episodi che andremo a vedere.

Nei primi sei episodi della prima stagione de I Cavalieri dello Zodiaco: Saint Seiya abbiamo visto l’arco narrativo relativo alle Guerre Galattiche e al furto dell’armatura d’oro perpetrato da Phoenix (chiamato Nero e non Ikki) e dai Cavalieri Neri al servizio del nuovo villain Vander Guraad, ex-socio del vecchio Mitsumasa Kido/Alman di Thule.

Per quanto concerne i restanti sei che andranno a chiudere la prima stagione dell’anime, dovrebbe esser coperto l’intero arco narrativo dei Cavalieri d’Argento, fino ad arrivare – come suggerito anche dalla presenza di Shaka/Virgo della Vergine nelle immagini diffuse da Netflix- al Grande Tempio e ai Cavalieri d’Oro, dei quali abbiamo già avuto modo di vedere, nel primo episodio, Ioria/Aiolia del Leone.avalieri zodiaco netflix gennaioIn attesa di scoprire, a gennaio, come continuerà l’avventura dei Cavalieri dello Zodiaco di casa Netflix, vi segnaliamo che sulle nostro pagine potete trovare l’analisi dei primi sei episodi approdati sulla piattaforma quest’estate.

No more articles