Ciclone in arrivo per il DC Extended Universe?

Warner Bros. sembra voler voltare pagina col progetto conosciuto come DC Extended Universe. Il progetto, iniziato con Man of Steel e proseguito tra alti e bassi, potrebbe essere giunto a un punto di svolta.

Nelle intenzioni della Warner c’è la volontà di chiudere con il Superman di Henry Cavill, oltre a quella di trovare un nuovo Batman che sostituisca Ben Affleck, mai come ora distante dalla produzione e in conflitto col progetto. Inoltre ci sarebbero problemi con Flashpoint, film che avrebbe idealmente chiuso il ciclo dei film dedicati agli eroi DC.

Con Ezra Miller impegnato con il seguito di Animali Fantastici, la pellicola, prevista inizialmente per il 2019, slitterà ora di diverso tempo, forse fino al 2021. I problemi sono molti, tra cui uno script per niente solido e in continua fase di rielaborazione.

Non è chiaro a cosa possa portare tutto ciò, ma sembra che Warner bros. voglia ridefinire il suo approccio ai cinecomic, cambiando radicalmente la propria politica. Cosa ciò voglia dire potrà essere visto solo con il tempo. Invitiamo quindi i nostri lettori ad attendere ulteriori informazioni continuando a seguirci su queste pagine.

(fonte: Variety.com)

No more articles