Locke & Key, la serie basata sui fumetti di John Hill, torna a farci sognare con le sue chiavi magiche e le avventure dei giovani Locke. Dal 22 ottobre è su Netflix la seconda stagione, piena di novità e colpi di scena.

Ricapitoliamo cosa è accaduto nella prima stagione. I Locke, da Seattle, si trasferiscono nell’antica casa di famiglia a Matheson, la Key House, per ricominciare una nuova vita dopo la morte del padre e marito Rendell. Qui avevano trovato delle chiavi finemente decorate che permettevano loro di padroneggiare la magia. Incontrano, quindi, un crudele demone che se ne voleva impossessare a tutti i costi. Se non avete visto la prima stagione, è il momento giusto per recuperarla.

Torniamo al presente. Tutto bene a Matheson. Non vedevamo Tyler, Kinsey e Bode Locke da febbraio 2020, e sono tornati molto più esperti nel maneggiare le chiavi magiche della Key House. Bode, interpretato da Jackson Robert Scott, si diverte a scovarne sempre di nuove nella Key House. Tyler –Connor Jessup– è felice di condividere la loro magia con la ragazza Jackie e Kinsey –Emilia Jones– ha trovato un posto speciale dove riflettere grazie alle chiavi: la sua testa.

lock key 2 stagione

NinaDarby Stanchfield, ha cominciato la ristrutturazione del teatro del liceo dei figli, trovando finalmente un impiego. Gli amici di Kinsey, i Savini, sono elettrizzati per la prima di Splattering e già si preparano alla lavorazione di un nuovo film. Tutto normale, se non fosse che la scena iniziale della prima puntata ci porta nella Matheson del 1775, durante la guerra d’indipendenza. Ci ritroviamo nelle grotte marine in cui si trova la Porta, facendoci vedere come reagiscono alla sua vista dei soldati rifugiatisi lì.

Insomma, tutto sembra andare liscio, ma la minaccia è dietro l’angolo, e noi spettatori lo sentiamo costantemente. Continua il mistero, quindi, alimentato anche dalla caratterizzazione sempre più dark dei nemici dei tre fratelli Locke. DodgeLaysla De Oliveira– è incredibilmente furbo, è determinato, non si fa mettere i bastoni fra le ruote. La sua vita come GabeGriffin Gluck­- è perfetta perché i suoi piani si realizzino. Eden, Hallea Jones, è ancora alle prime armi e si dimostra un po’ troppo strafottente, ma forse non ha ben capito con chi ha veramente a che fare, ed è quasi snervante nella sua infantilità. Entrambi sono determinanti per la definizione del genere giallo/thriller della serie.

Tutte le dieci puntate di Locke & Key, in generale, non deludono. Il problema è che la stagione parte molto lentamente per raggiungere la velocità quasi massima negli ultimi due episodi, in cui è concentrato il grosso della trama e, quindi, degli eventi salienti. La maggior parte degli interrogativi che la prima stagione ci aveva lasciato hanno trovato delle spiegazioni ma la modalità è disorientante. E poi, alcune di queste spiegazioni sono un po’ forzate. Dicevamo all’inizio dei colpi di scena. Ce ne sono tanti e sono tutte scoperte importanti, perciò sono questi a tenerci davanti allo schermo mentre la serie prosegue decisamente a rilento. Nel complesso, l’idea della trama è sempre stata intrigante, fin dalla prima stagione, ma forse la sua rappresentazione sul piccolo schermo ha delle pecche. 

lock key 2 stagione

Tutti i personaggi hanno modo di maturare e crescere, episodio dopo episodio, grazie alle grandi rivelazioni a cui portano i suddetti plot twist. I Locke capiscono che nulla è da dare per scontato, e si fanno forza insieme per reagire a ogni avversità. Molto bello il loro rapporto fraterno, che ci aveva già colpito nella prima stagione: forse è proprio lì che risiede la loro più grande fortuna. Ci sono tante scelte da fare e provvedimenti da prendere, e riflettere su queste decisioni in tre rende le cose più semplici. Da non sottovalutare anche l’aiuto esterno: gli amici sono sempre al loro fianco, e, la maggior parte delle volte, agiscono in loro favore senza fare troppe domande. 

A parte i vari punti deboli, Locke & Key continua ad essere molto originale ed apprezzabile. La storia è carina e mette in risalto i valori dell’amore e dell’amicizia, le uniche cose al mondo per cui valga veramente la pena lottare. 

Entrambe le stagioni di Locke & Key si trovano su Netflix!

Sono romana “de Roma”, nata nel 1995. Dopo un (noioso) percorso scientifico al liceo, mi sono laureata in Letteratura Musica e Spettacolo alla Sapienza. Amo il cinema e amo scrivere: due attività che, messe insieme, possono dare tanti frutti.