La decisione di Warner di far uscire i suoi film in contemporanea al cinema e in streaming su HBO Max ha scatenato pareri contrastanti: ecco quello di M Night Shyamalan

Qualche settimana fa Warner Bros ha ufficializzato la decisione di far uscire i propri film previsti per il 2021 in contemporanea sia al cinema che sulla piattaforma streaming HBO Max: si è trattato di una scelta che ha fatto molto discutere all’interno dell’industria cinematografica (e non solo) e tra le varie voci che hanno commentato la notizia arriva ora anche quella del regista M Night Shyamalan.

m night shyamalan hbo max

L’apprezzato regista non ha particolarmente gradito la scelta di Warner, e si unisce dunque al coro dei contestatori. Stando alle sue parole, i due tipi di esperienza possono coesistere, e non ci sarebbe bisogno di “farsi la guerra” a vicenda, con una situazione che favorirebbe unicamente la stessa Warner.

Il regista però punta il dito principalmente nei confronti della modalità in cui sarebbe stata presa la decisione da parte del colosso, accusato da molti di non averne parlato prima con i registi e i diretti interessati:

“Potete immaginare quale sia stata la mia reazione. Non mi trovo d’accordo per niente. Specialmente perché non ne è stato prima parlato ai registi, è ridicolo. Ovviamente è una decisione aziendalista e mi dispiace per i miei colleghi che ci stanno avendo a che fare e che lo hanno scoperto in quel modo. Non è questa la risposta, e spero proprio che torneremo al cinema quanto prima, che sia fra tre, quattro, cinque mesi o quanto ci vorrà. Entrambe le cose possono coesistere: abbiamo prodotti di grande intrattenimento pensati per lo streaming e quelli pensati per il cinema. Non c’è bisogno che si cannibalizzino l’un l’altro.”

Che ne pensate delle parole del regista? Siete d’accordo con la sua visione dei fatti?

(Fonte: Fandom)

No more articles