Microsoft ha annunciato che HoloLens, il visore per la realtà mista, è disponibile da oggi anche nel nostro Paese.

Il prezzo del dispositivo si aggira intorno ai 3000 dollari, esattamente invariato rispetto a quello di lancio, ma giustificato dal fatto che, al momento, è rivolto principalmente a sviluppatori e aziende.

Ad esempio, HoloLens è attualmente in fase di test nel campo della chirurgia e nelle aziende automobilistiche, per la progettazione di nuovi veicoli.

Parlando a proposito delle batterie del device, Harris ha dichiarato che queste possano garantire circa 5 ore e mezzo di autonomia con un utilizzo leggero, e 2 ore e mezzo con un utilizzo intenso. Hololens supporterà nativamente qualsiasi applicazione Windows 10, e l’essere totalmente swireless, inoltre, permetterà al visore di connettersi a qualsiasi dispositivo dotato di Bluetooth o connessione wi-fi che si trovi nel suo raggio.

Harris ha poi parlato dell’ampiezza del campo visivo del visore, paragonandolo a quello di una persona che guardi uno schermo da 15” da circa sessanta centimetri di distanza. Le dimensioni del campo visivo, ha dichiarato il responsabile Microsoft, sono state ridotte per abbattere i costi di produzione ed aumentare la durata delle batterie, ma a Redmond, ha assicurato, si sta lavorando per apportare delle migliorie in tal senso.

 

Le manine delle lontre sono perfette per scrivere velocemente al computer, così in Stay Nerd ne abbiamo assunte 12 per occuparsi delle news! Nessuna lontra viene maltrattata, ma anzi vengono ricompensate con tanto pesce, crostacei e scatoline colorate di diversa dimensione da mettere in ordine! Recentemente, gli è anche stato messo a disposizione un bazooka spara-pesce.