Mindhunter 3: il cast è stato ufficialmente liberato dagli impegni da Netflix. La terza stagione è ancora più a rischio

Mindhunter 3 si farà? È da quando abbiamo finito di vedere la seconda stagione della serie Netflix che ce lo chiediamo, e purtroppo la risposta sembra propendere sempre di più verso il no.

Come riporta Deadline infatti, è scaduta l’opzione per il rinnovo del contratto degli attori protagonisti per una nuova stagione della serie, per cui adesso sono da ritenersi liberi da vincoli contrattuali e pronti per accettare altri ruoli in altri show.

Sebbene questo alimenti la sensazione che ormai sia difficile vedere nuovi episodi della serie, non vuol dire ufficialmente che per Mindhunter 3 non ci siano speranze però. È probabile che Holt McCallany e Jonathan Groff, i due principali protagonisti, decidano di ritornare per una terza stagione, dato il successo che ha ottenuto la serie, principalmente dal punto di vista della critica che l’ha quasi unanimemente apprezzato, mentre purtroppo a livello di pubblico non si hanno dati da parte di Netflix. A quel punto sarebbe solo una questione di date e di agende.

mindhunter 3

Al momento però è il regista stesso a non essere disponibile, dato che è impegnato in diversi progetti, ed ha già detto di non voler affidare la serie ad un’altra persona. Il che da un lato è encomiabile, ed indica quanto Finch tenga alla serie, e dall’altra è un ulteriore segno che probabilmente Mindhunter 3, perlomeno nell’immediato futuro, non si farà.

“David è concentrato nel dirigere il suo primo film su Netflix, Mank, e sul produrre la seconda stagione di Love, Death and Robots”, ha detto un portavoce di Netflix. “Potrebbe ritornare su Mindhunter in futuro, ma nel frattempo credeva che non fosse giusto tenere gli attori bloccati e non fargli accettare altri lavori, mentre lui stesso ne stava esplorando di nuovi”.

Insomma, il futuro di Mindhunter appare più delineato verso la chiusura, che verso un ritorno, ma mai dire mai. Voi che ne pensate? Vi farebbe piacere una terza stagione della serie?

Nell’attesa, sul nostro sito trovate i nostri speciali sulla prima e sulla seconda stagione dello show.

(Fonte: Deadline)

No more articles