Necrobarista ha una data di lancio: la visual novel arriverà il 22 Luglio. Vediamo insieme il trailer e la descrizione del gioco

L’interessante visual novel cinematica in cel-shaded, Necrobarista, arriverà su PC via Steam a partire dal 22 Luglio al prezzo di 16.79 euro, come annunciato dai publisher e sviluppatori di Playism, Coconut Island Games e Route 59, e supporterà anche la lingua italiana. Le versioni PS4 e Switch arriveranno invece nel 2021.

Il gioco è descritto come il risultato dell’amore degli sviluppatori nei confronti di videogiochi, anime e della loro città natale, in Australia. Ecco la descrizione ufficiale:

“Scopri una storia di mistero, magia e, a seconda di chi lo chiede, del miglior/peggior caffè in città. Nascosto in un vicolo senza pretese c’è il The Terminal, un cafè che funge da crocevia tra la terra dei vivi e quella dei morti, dove ognuno dei clienti può essere uno spirito dall’oltretomba. Con delle regole ben precise che definiscono quanto a lungo i fantasmi possono passare nel regno corporeo prima di essere costretti ad andar via, gestire questo cafè è più complicato rispetto alla tipica caffetteria di Melbourne.

L’apprendista necromante Maddy ha appena rivelato il locale, con tutte le sue responsabilità magiche. Segui la sua storia e quella di Ashley, ossessionata dalla meccanica, Ned Kelly, fuorilegge australiano, Chay, necromante esasperato, e un cast di altri personaggi coloriti, attraverso il loro oscuro passato e i segreti di questo posto che li collega fra di loro.”

necrobarista

Necrobarista mette, come avrete capito, la narrativa al centro dell’azione, ma ogni capitolo della storia comprende anche sequenze di esplorazione in prima persona, che fanno osservare al giocatore ancora più in profondità il The Terminal, dandogli anche la possibilità di scegliere quale filone narrativo esplorare.

Ogni linea di dialogo porta dinamismo ed elementi del cinema all’interno di questa esperienza. Ispirato dagli anime, Necrobarista trasforma il tradizionale stile artistico 2D in un mondo 3D vibrante ed accompagna queste influenze con una soundtrack composta dall’autore Kevin Penkin (Made in Abyss, Tower of God, The Rising of the Shield Hero, Florence).

Che ne pensate del gioco? Vi attira?

(Fonte: Gematsu)

No more articles