Stephen Moyer sarà il protagonista del pilot della nuova serie ispirata ai fumetti Marvel degli X-Men, creata da Matt Nix (Burn Notice).

Il progetto, ancora senza un titolo ufficiale, ha come protagonisti due genitori che scoprono che i loro figli sono dei mutanti. Obbligata a fuggire da un governo ostile, la famiglia si allea con un gruppo segreto di mutanti e deve lottare per sopravvivere. Moyer sarà Reed, avvocato padre dei ragazzini al centro della vicenda.

Nix di recente ha parlato del progetto spiegando in che misura farà parte dell’Universo degli X-Men: “Senza entrare nello specifico, anche perché mi ucciderebbero, direi che i fan dei film – ma anche dei fumetti – non resteranno disorientati dalla collocazione nella mitologia di X-Men. Se guardate i film, non collimano tutti alla perfezione. Quindi non sto cercando di incasellarmi in maniera millimetrica in uno slot particolare, ma se amate quel mondo, quello mostrato nei film, sappiate che [lo show] ha luogo nello stesso universo generale”.

Tra i produttori emergono Bryan Singer, Lauren Shuler Donner e Simon Kinberg, ovvero il team che ha portato gli X-Men al cinema.

(fonte: TheHollywoodReporter.com)

No more articles