OPPO Reno 5G uscirà a fine luglio, con un prezzo di lancio di 899€. Siamo stati all’evento di presentazione!

Se luglio è per molti sinonimo di estate e riposo, per il mondo della tecnologia e degli smartphone è il mese degli annunci legati al futuro.
Entrando più nello specifico, lo scorso 18 luglio abbiamo assistito alla presentazione del suo nuovo flagship, l’OPPO Reno 5G, presso l’elegante location romana in via Tirso.
L’evento ha visto un susseguirsi serrato delle personalità più influenti di OPPO e TIM, le quali ci hanno delineato tutti i dettagli di quella che sarà una vera e propria rivoluzione tecnologica, che cambierà gli standard ai quali siamo abituati.
Di seguito potete trovare i particolari emersi nel corso della presentazione.

oppo reno 5g

Questa si è aperta con il canonico recap dei risultati raggiunti dall’azienda OPPO negli ultimi anni, durante i quali si è sicuramente affermata tra i principali produttori di smartphone – per la precisione il terzo. Subito dopo è salito sul palco Neil Yang, Senior 5G Standard Engineer di OPPO, che ha presentato nel dettaglio il nuovo OPPO Reno 5G, mostrando e illustrando innanzitutto le caratteristiche tecniche dello smartphone, che monta uno Qualcomm Snapdragon 855, 8GB di RAM e 256GB di memoria interna.

La fotocamera è invece composta da tre sensori: il principale da 48MP, un secondo teleobiettivo da 13MP e un terzo grandangolo da 8MP. OPPO propone con questa combinazione uno zoom ibrido da 10X.

oppo reno g5

Quello su cui però OPPO ha voluto calcare la mano è sicuramente il 5G, il prossimo standard mobile che, tra le improbabili polemiche della rete, speriamo inizi presto a diffondersi in maniere capillare. Non sono molti gli smartphone 5G in commercio, ed evidentemente OPPO vuole essere in pole position.

Il 5G è così fondamentale nella strategia di OPPO che è stato invitato sul palco Leopoldo Tranquilli, Responsabile Devices di TIM, che ha illustrato la strategia dell’azienda per il 5G e soprattutto i vantaggi per gli utenti. Le caratteristiche principali del nuovo standard, che TIM ha già iniziato a rendere disponibile in alcune delle maggiori città italiane. Secondo i piani dell’azienda, entro il 2021 la coperturà 5G interesserà 120 città, 200 destinazioni turistiche e 245 distretti industriali.

Ma cosa cambierebbe con il 5G? Messa da parte la velocità di connessione massima teorica, che passa dai 2GB/s a 20 GB/s, la latenza dovrebbe passare (sempre in linea teorica) da 10-50 ms a 1-4 m, dovrebbe funzionare anche muovendosi a 500 Km/h di velocità (a fronte dei 250 Km/h del 4G) e dovrebbe riuscire a servire un milione di utenti per chilometro quadrato (il 4G arrivava a 100 mila utenti).

oppo reno 5g

Ovviamente TIM e OPPO lanceranno Reno 5G insieme, a fine luglio, con delle offerte dedicate. Il contributo iniziale per l’acquisto dello smartphone sarà di 199€, a prescindere da quale dei due piani tariffari presentati si vorrà avere accesso.

Nello specifico, le due possibilità sono:

  • TIM Advance 5G (29.99€ / mese): 50 Giga al mese, minuti illimitati
  • TIM Advance 5G Top (49.99 / mese): 100 Giga al mese, minuti illimitati, roaming internazionale incluso

Entrambe le offerte offriranno una velocità di connessione di 2 Gbps e la priorità in caso di affollamento rispetto agli altri utenti connessi alla rete.

Infine, il prezzo? OPPO 5G Reno verrà distribuito a 899€.

Quanto riportato sono le informazioni pregnanti su cui si è focalizzata la presentazione del nuovo dispositivo targato OPPO. Che opinione avete a riguardo? Siete incuriositi dalla nuova tecnologia 5G? Fatecelo sapere nei commenti.

No more articles