Quando sono state rivelate le fazioni di Captain America: Civil War attraverso i primi materiali promozionali, è stato quantomeno bizzarro vedere Vedova Nera (interpretata da Scarlett Johansson) nel Team Iron Man.

La relazione di Nathasha Romanov con Tony Stark è stata sempre un po’ tortuosa, ed in The Winter Soldier si è cementata una relazione quasi fratello/sorella tra lei e Steve Rogers.

Ecco che il produttore Nate Moore ha rivelato le ragioni per le quali la crescita del personaggio di Natasha, unite a ragioni di storytelling, le ha fatto scegliere quella particolare fazione, anche a dispetto della sua amicizia con Cap.

“Vedova Nera in squadra con Iron Man, credo sia stato un po’ inaspettato anche per noi, ma se parliamo dal punto di vista dello storytelling, tutto ha senso, perchè credo che lei sia molto più pragmatica di quello che pensiamo. A volte guarda alle soluzioni da un diverso punto di vista rispetto a Tony Stark, che è molto più emotivo. Ma nonostante non reagiscano alle stesse cose nella stessa maniera, le conclusioni che traggono in qualche modo finiscono per essere le stesse. Così ci sono state davvero molte discussioni per capire da che parte dovessero stare tutti i personaggi, e alla fine è andata così”.

Dato che la maggior parte dello sviluppo del personaggio di Natasha è dovuta al cercare di sfuggire al proprio passato, potrebbe avere senso per lei prendere le parti di Tony Stark, come misura di distacco dalle sue azioni in quanto ex spia. Inoltre, molte delle informazioni sul suo passato sono trapelate quando lo S.H.I.E.L.D è collassato, così scegliere di ribellarsi ad un altro governo con Steve Rogers, probabilmente non le gioverebbe nuovamente.

(Fonte: CBM )

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui