Sony divulga un video teardown e mostra tutti i componenti di PlayStation 5

Mentre il lancio di PlayStation 5 sul mercato – e l’avvento della nuova generazione videoludica – si avvicina sempre di più, Sony ha divulgato oggi un video teardown grazie al quale scopriamo, nel dettaglio, tutti i componenti della console.

Nel filmato che trovate in calce a questa notizia, il Vicepresidente del Mechanical Design Department e dell’Hardware Design Division di SIE, Yasuhiro Ootori, ci mostra tutti i passaggi necessari per disassemblare le varie parti che compongono la console.

Dopo averci offerto una panoramica sulle dimensioni effettive di PS5 – 104 mm di larghezza, 390 mm di altezza e 260 mm di profondità – Ootori ha mostrato le porte presenti sul lato frontale della console – 1 porta USB Type-C, una USB Type-A – e quelle sul lato posteriore – due porte USB Type-A, 1 porta lan, 1 porta HDMI e, ovviamente, quella per il cavo di alimentazione.

Particolarmente interessante risulta il nuovo sistema di raffreddamento della console.

Oltre alla presenza di due prese d’aria sul lato anteriore e una porta di scarico che copre l’intero lato posteriore della console, al fine di evitare il più possibile d’incappare in uno dei problemi più ingombranti della PS4 – il rumore – è stata installata una ventola di raffreddamento che misura ben 120 mm di diametro e 45 mm di spessore.

A questa si aggiunge anche una lamina di metallo rivestita da due strati d’isolante, che ricopre interamente l’unità blu-ray e grazie alla quale si dovrebbero limitare rumori e vibrazioni emessi durante la lettura dei dischi.

playstation 5 teardown

Grazie al delicato processo illustrato da Ootori, abbiamo avuto occasione di dare uno sguardo anche alla CPU – dotata di 8 core, 16 thread e una potenza che tocca i 3,5 GHz; alla GPU AMD Radeon da 2,23 GHz; alle 8 memorie GDDR6 e all’SSD onboard da 825 GB, che va a sostituire il disco fisso.

Dulcis in fundo, visto l’ampio sforzo richiesto al processore della console e al conseguente calore, Sony ha ideato un sistema di raffreddamento particolarmente interessante, che andrà a sostituire la ben nota pasta termica. Si tratta del TIM, un metallo liquido che può garantire un raffreddamento elevato, stabile e, soprattutto, a lungo termine.

In attesa di scoprire quando – e se – prima del lancio della console, avremo occasione di vedere anche l’interfaccia utente, vi ricordiamo che PlayStation 5 arriverà sul mercato il prossimo 19 novembre.

No more articles