PS PLus Collection: nuovi giochi aggiunti in futuro? Ne ha parlato il presidente di Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan

Una delle novità più interessanti di PS5 è l’inclusione, per gli abbonati al servizio, della PlayStation Plus Collection, una raccolta dei titoli di maggior successo di PS4, che potrebbe presto arricchirsi di nuovi giochi.

La mossa è stata pensata per offrire l’occasione a chi non possedeva PS4, o a chi era in dubbio sul passare alla nuova console Sony senza magari aver finito qualche titolo, di poter recuperare i maggiori successi della gen targata Sony appena conclusa.

Al suo interno si trovano produzioni tra le più importanti e apprezzate dunque, da The Last of Us Remastered a God of War, passando per Final Fantasy XV, Bloodborne, Monster Hunter World e tanto altro.

A questi titoli si sono poi recentemente aggiunti anche la trilogia remastered di Crash Bandicoot e Call of Duty: Black Ops III. Logico dunque che gli utenti si siano iniziati a chiedere se Sony avesse intenzione di espandere ulteriormente il catalogo della PS Plus Collection con ulteriori nuovi giochi.

PS5 plus collection nuovi giochi

La domanda è stata posta durante una recente intervista, proprio a Jim Ryan, presidente di Sony Interactive Entertainment:

“Per il momento aspettiamo e vediamo come il mondo accoglierà la PS Plus Collection, per esempio quali giochi sono i più giocati, e per quanto tempo gli utenti ci giocano, prima di prendere qualsiasi decisione a riguardo. Potenzialmente crediamo che sia un ottimo strumento. Praticamente se non hai mai avuto una PS4 e scegli di comprare una PS5, è come se avessi automaticamente anche una PS4, no?”

Nel corso della stessa intervista, Ryan ha anche svelato che il titolo di PS4 di cui va più orgoglioso è Ghost of Tsushima.

Che ne pensate delle parole di Jim Ryan? State utilizzando la PS Plus Collection? Quali altri giochi vi piacerebbe venissero inclusi in futuro?

(Fonte: GQ)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui