Lundicesimo numero del mensile ALIENS: Saldapress presenta lalbo contenente gli ultimi due episodi della miniserie ALIENS DEAD ORBIT

 

ALIENS DEAD ORBIT ha introdotto nell’ALIENS UNIVERSE a fumetti – ma, più in generale, nell’universo narrativo di Alien – una figura del tutto inedita: quella dei gemelli xenomorfi.

James Stokoe, il talentuosissimo autore unico della mini-serie ospitata sul mensile ALIENS (pagg. 48, euro 3.20), ha introdotto questa variabile impazzita con lo scopo di rendere ancora più inquietante e claustrofobica la storia che ha per protagonista il povero Wascylewsky.

Nell’albo numero 11 ­– già disponibile in edicola e in uscita venerdì 2 marzo anche in fumetteria –­ ripartiamo da dove eravamo rimasti, cioè dalla cattura di Wassy da parte dei due gemelli alieni. Gli ultimi due episodi della mini hanno il compito di ricucire gli istanti precedenti la cattura con quelli successivi, cioè col tentativo di fuga di Wassy. E, ancora una volta, Stokoe usa tutto il proprio talento per riuscire a rendere adrenalinico, soffocante e artisticamente splendido il destino dei suoi personaggi e del proprio storytelling.

ALIENS numero 11 – che contiene la conclusione di ALIENS DEAD ORBIT –  è un must have per tutti i fan dell’Aliens Universe a fumetti e, più in generale, per tutti i fan del mondo di Alien.

Le manine delle lontre sono perfette per scrivere velocemente al computer, così in Stay Nerd ne abbiamo assunte 12 per occuparsi delle news! Nessuna lontra viene maltrattata, ma anzi vengono ricompensate con tanto pesce, crostacei e scatoline colorate di diversa dimensione da mettere in ordine! Recentemente, gli è anche stato messo a disposizione un bazooka spara-pesce.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui