Samsung Electronics ha presentato all’ IFA 2017 di Berlino una nuova gamma di prodotti e tecnologie innovative progettati per trasformare l’impossibile di oggi nella ‘nuovo normalità’ di domani. Durante la conferenza stampa, tenutasi al Tempodrom di Berlino, Samsung ha evidenziato la sua attenzione sul lavoro di ingegno e la connettività dei propri device, insieme all’annuncio di nuove partnership che consentiranno alla sua tecnologia di raggiungere rapidamente nuovi standard.

L’innovazione di Samsung è ispirata dai consumatori e progettata per fare la differenza nell’immediato“, ha dichiarato David Lowes, Chief Marketing Officer di Samsung Electronics Europe. “La nostra innovazione si basa sul lavoro di ingegno, sulla connettività intelligente tra gli oggetti e sul superamento di ciò che oggi viene considerato impossibile. Poiché la tecnologia svolge sempre di più un ruolo cruciale in ogni momento della nostra vita, stiamo creando prodotti e servizi che si adattino ai consumatori e offrano loro nuovi standard per definire ciò che diventa la loro nuova “normalità“.

Samsung ridefinisce gli stili di vita

A IFA 2017, Samsung continua la rivoluzione del mondo TV con il lancio di una nuova versione da 43 pollici di The Frame, già annunciata all’inizio di quest’anno. Precedentemente disponibile in formati da 55 e 65 pollici, la “design-led TV experience” di Samsung diventa la soluzione ideale per il soggiorno e le altre stanze di casa.

Samsung ha collaborato con importanti gallerie e musei come LUMAS, Saatchi Art e Sedition per migliorare ulteriormente The Frame e renderlo un oggetto dal forte impatto artistico e decorativo, perfetto per essere inserito nell’arredamento casalingo. Samsung ha inoltre annunciato una nuova partnership con il museo Prado, oltre a pianificare l’acquisizione di circa 1.000 importanti opere d’arte che potranno essere apprezzate all’interno dell’archivio d’arte di The Frame nel prossimo futuro. Gli utenti potranno scegliere il loro dipinto preferito all’interno di un’ampia gamma di opere, ottenendo il massimo dalla maggior parte dei propri televisori anche quando non sono in funzione.

Inoltre l’Art Store, la collezione di importanti opere d’arte selezionate da Samsung, e la funzionalità My Collection, che consente ai consumatori di proiettare le proprie immagini personali sullo schermo, offrono ai consumatori ancora più opzioni di personalizzazione dei propri spazi, ovunque scelgano di collocare Il dispositivo all’interno della casa.

Insieme a The Frame, Samsung ha reso noti i propri piani per ampliare la linea QLED TV in Europa, continuando ad accrescere la propria leadership nel mercato premium. Il modello Q8F, versione piatta del modello curvo Q8C, sarà lanciato in Europa nei formati da 55 e 65 pollici. Questo modello va a completare la più ampia gamma di televisori in Europa, composta da ben 14 televisori QLED, curvi e piatti, che variano la propria dimensione dai 49 agli 88 pollici. Per ampliare ulteriormente la sua lineup premium QLED, Samsung ha anche firmato una partnership con Panasonic e 20th Century Fox per continuare a sviluppare e migliorare la tecnologia HDR 10+. Nei prossimi mesi Samsung continuerà a espandere le proprie partnership per includere studios di Hollywood, fornitori di contenuti e sviluppatori di giochi.

Samsung ha inoltre introdotto il più grande monitor QLED per il gaming al mondo – il CHG90, che misura 49 pollici, con un angolo di visione ultra largo di 178 gradi. Il CHG90 offre una visione completa e immersiva dell’azione di gioco, ampliando le capacità visive di un monitor di gioco senza sacrificarne la velocità.

Samsung inoltre, presenta tre nuovi monitor professionali, il modello CH89 (modello curvo da 34 pollici), il modello CH80 (modello curvo da 27 pollici) e gli SH85 (modelli a schermo piatto da 23,8 e 27 pollici).

I modelli CH89, CH80 e SH85 dispongono di un’interfaccia USB Type C, che permette la connessione a cascata di più schermi, oltre a una ottima luminosità con risoluzioni ultra WQHD (CH89 e SH85) e Full HD (CH80). I monitor CH89 e il CH80 sono caratterizati da cornici ultra sottili che, anche grazie a una curvatura dello schermo a 1800R, amplificano la sensazione di display senza bordi.

Tutti e tre i display dispongono di un supporto regolabile in altezza e in inclinazione, per consentire agli utenti di impostare il monitor alla loro distanza ideale. Questi modelli includono anche le funzioni Samsung Flicker Free e Eye Saver, che riducono l’affaticamento oculare, che si può verificare con l’utilizzo di monitor per lunghe sessioni di lavoro.

L’ingegno umano per una reale innovazione nell’ambito degli elettrodomestici

I nuovi elettrodomestici Samsung presentati a IFA 2017 sono stati progettati con un unico obiettivo: rendere realmente differente la vita delle persone grazie ad importanti innovazioni sulle quali si possa fare affidamento.

Ad esempio, la risoluzione di un bisogno concreto legato alla vita reale si è tradotta con il lancio della nuova lavatrice Samsung con tecnologia QuickDrive™. Samsung QuickDrive riduce i tempi di lavaggio fino al 50% con un contemporaneo risparmio energetico del 20%, offrendo ai consumatori la possibilità di risparmiare tempo garantendo prestazioni di lavaggio senza paragoni. Il cosiddetto Q-Drum™ della nuova lavatrice è costituito da un grande cestello principale e da una piastra sul retro che ruota indipendentemente. A differenza delle lavatrici convenzionali che spostano i vestiti ripetutamente su e giù durante il ciclo, QuickDrive™ muove i capi all’interno del cestello dall’alto verso il basso ma aggiunge anche un movimento in avanti e indietro utilizzando la piastra posta sul retro, portando una doppia azione dinamica che rimuove rapidamente e delicatamente la sporco e fornisce un ciclo di lavaggio intenso e completo.

Samsung ha introdotto l’innovativo concept chiamato AddWash™ a IFA nel 2015, ed è una tecnologia che consente agli utenti di aggiungere abiti a una lavatrice durante un ciclo attivo. QuickDrive spinge l’innovazione un passo avanti offrendo un nuovo livello di convenienza e prestazioni. Questo è il tipo di tecnologia che Samsung definisce “new normal” – ed è una tecnologia della quale presto non potremmo viverci senza.

Durante il ciclo di lavaggio, QuickDriveTM offre una gamma di funzioni intelligenti e convenienti. Il modello WW8800M predisposto all’utilizzo dell’IoT è dotato di un assistente di lavaggio chiamato Q-rator, che fornisce tre funzioni chiave per aiutare a gestire il bucato più comodamente.

  •    Laundry Planner consente ai consumatori di impostare un timer per la fine del lavaggio, lasciando così le persone libere di poter impostare un programma in base alle proprie esigenze.
  •  Laundry Recipe fornisce consigli per cicli di lavaggio ottimali in base alle informazioni quali il colore, il tipo di tessuto e il grado di sporco, eliminando la necessità di indovinare il ciclo migliore
  • HomeCare Wizard controlla la lavatrice da remoto, informando proattivamente gli utenti sui possibili problemi e fornendo un supporto rapido per la risoluzione.

In linea con il tema chiave della continua innovazione incentrata sul consumatore, Samsung ha anche svelato la nuova scopa elettrica ricaricabile senza fili POWERstick PROT. Per fornire una soluzione di pulizia al top, POWERstick PRO  garantisce prestazioni di pulizia senza paragoni, facilità di manutenzione e una batteria di lunga durata. È dotato di 150 watt di potenza di aspirazione e di 40 minuti di durata della batteria – due volte di più delle batterie tradizionali. POWERstick PRO e’ anche equipaggiata con Flex Handle che permette alla scopa di piegarsi fino a 50 gradi, permettendo agli utenti di pulire anche gli spazi difficili da raggiungere, con meno sforzi.

Per quanto riguarda il mercato dei frigoriferi, l’innovativo Family Hub verra’ integrato con Samsung Connect, consentendo agli utenti di controllare un’ampia gamma di dispositivi smart pronti all’uso dell’IoT indipendentemente dal loro sistema operativo.

Connessione intelligente per una vita in movimento

La tecnologia indossabile non è solo un tracker di attività che conta i tuoi passi: sta a significare anche connettività avanzata per offrire una gestione intera di servizi per il benessere e rendere più sana la nostra vita. A IFA 2017, Samsung ha presentato tre nuovi wearable.

Un versatile smartwatch, il Gear Sport, dal look accattivante, pratico ma minimalista, con una ghiera circolare e un display super AMOLED da 1,2 pollici e interfaccia utente migliorata, per rendere ancora più semplice la visualizzazione delle informazioni – anche in movimento. Con Gear Sport sarà possibile lavorare per raggiungere obiettivi legati a salute e benessere, ricevendo anche informazioni e alert sull’alimentazione e consigli sulle attività, anche quando sono offline. Gear Sport può controllare i dispositivi abilitati a Samsung IoT, agire come telecomando per una presentazione di PowerPoint o per Samsung Gear VR.

Samsung ha inoltre lanciato il Gear Fit2 Pro – che integra un tracking GPS avanzato, per catturare le prestazioni durante una corsa o una passeggiata con una maggiore precisione. Il display curvo Super AMOLED da 1,5 pollici di Gear Fit2 Pro e il touchscreen a colori ad alta risoluzione rendono più semplice leggere gli aggiornamenti in tempo reale e le notifiche.

Compagni ideali in vasca, Gear Sport e Gear Fit 2 Pro, sono certificati per resistere a una pressione di cinque ATM; inoltre, grazie alla nuova partnership con il brand di nuoto Speedo, l’applicazione Speedo On è adesso disponibile sui nuovi device e consente di migliorare la qualità del proprio allenamento, attraverso il monitoraggio delle prestazioni.

Le attività quotidiane da oggi potranno essere integrate utilizzando le app Under Armour per il fitness – tra cui Under Amour Record, MyFitnessPal, MapMyRun ed Endomondo per le funzionalità legate ad attività, nutrizione e community – e Spotify, anche in modalità offline per ascoltare la propria musica preferita in ogni momento della giornata, anche senza utilizzare uno smartphone.

Gli auricolari Gear IconX 2018 completano la line-up dei dispositivi wearable lanciati da Samsung a IFA 2017.

Alla guida della standardizzazione delle tecnologie IoT: convergenza con HARMAN

Samsung ha guidato la standardizzazione delle tecnologie IoT a livello globale in qualità di diamond member dell’Open Connectivity Foundation (OCF). Samsung è la prima azienda del settore a ricevere la certificazione OCF per le sue smart TV, i frigoriferi Family Hub e i condizionatori, ed intende espandere la certificazione a tutti i suoi elettrodomestici durante l’arco dell’anno.

La certificazione OFC permetterà di avere una compatibilità open tra i differenti prodotti delle società che aderiscono all’OFC. Oltre a Samsung, più di 390 aziende sono entrate a far parte dell’OFC, con 20 miliardi di prodotti IoT che saranno sincronizzati con gli standard OFC nell’arco di 3 anni.

La partnership continuativa di Samsung con HARMAN sta inoltre rafforzando ulteriormente lo scenario verso “la nuova normalità”. Dopo 6 mesi di partnership, Samsung è il leader globale nella tecnologia per le automobili connesse, con più di 50 milioni di auto sulla strada in tutto il mondo con tecnologia HARMAN e Samsung.

La partnership si focalizza sulla creazione di un’esperienza audio e video che solo fino a qualche tempo fa sarebbe stata considerata impossibile. Ad esempio, il nuovo schermo Samsung HDR LED per i cinema, misura più di 10 metri o 34 piedi, e garantisce una qualità dell’immagine ineguagliabile che viene resa viva dalla tecnologia audio di HARMAN Professional Solutions, insieme a Samsung Audio Lab. Il potente connubio tra Samsung e Harman ha l’obiettivo di reinventare sia la mobilità che l’intrattenimento, prendendo il nuovo e rendendolo un’abitudine (normale).

Lo stand di Samsung Electronics si trova presso Level 2, City Cube Berlin dal 1 settembre al 6 settembre in occasione dell’IFA 2017.

No more articles