Trova risposta una domanda vecchia di un secolo: scoperta la fonte delle particelle fantasma.

Per circa un secolo gli astronomi si sono interrogati sulla provenienza delle particelle fantasma. Si tratta di neutrini ad alta energia con una singolare caratteristica da cui deriva il loro soprannome: esse infatti non interagiscono con altra materia.

Ora un’osservazione condotta in Antartide presso l’IceCube Neutrino Observatory avrebbe posto fine a questo quesito. Infatti è stato dimostrato che esse provengono, così come i raggi cosmici, da un Blazar, una galassia ellittica al centro del quale si trova un buco nero supermassiccio. Il buco nero ruoterebbe a velocità elevatissime, emettendo perciò radiazioni dall’asse di rotazione.

(fonte: Phys.org)

No more articles