Phil Spencer parla della lineup disponibile al lancio di Xbox Series X e dell’impatto che potrà avere sulle vendite

A poche ore di distanza dall’arrivo sul mercato di Xbox Series X, i possessori della console si sono ritrovati davanti a una lineup non particolarmente ricca di esclusive, argomento sul quale è tornato a parlare anche Phil Spencer.

Un potenziale problema che potrebbe avere un impatto anche sulle vendite, soprattutto se si fa il paragone con i titoli che saranno disponibili al lancio di PlayStation 5.

Nel corso di un’intervista con Shacknews, il capo della divisione Xbox di Microsoft ha dichiarato di non esser preoccupato del potenziale impatto che la lineup avrà sulle vendite della console.

“So che ci saranno alcune testate che vorranno scrivere ‘Lineup al lancio di Xbox a confronto con quella di PS5’ ma se entrambe [le console] sono andate completamente sold out, non penso che la lineup abbia avuto tutto questo impatto, se non sui risultati delle recensioni. Non influirà su quante console saranno vendute. Ciò che lo farà non è la concorrenza, non è un Halo o una lineup di titoli disponibili al lancio, ma quante unità siamo in grado di produrre.”

series x lineup spencer

“I nostri preorder sono stati venduti in poche ore” continua Spencer “ed è accaduto lo stesso anche alla concorrenza. La richiesta di console è molto alta al momento, ed entrambi ne stiamo fabbricando il più possibile. Ritengo dunque che la possibilità di vedere Halo Infinite disponibile al lancio di Xbox, potesse essere più che altro un momento particolarmente caro al brand, più che un fattore decisivo per il lancio.”

In chiusura, il capo della divisione Xbox sottolinea come “sarà più importante la lineup del periodo natalizio del 2021” periodo nel quale le console avranno già venduto diverse unità e i risultati commerciali si baseranno unicamente sul parco titoli di entrambe le console.

Fonte: WCCFTECH

No more articles