Meno di un giorno e i server di Pokémon Go sono già down.

L’incredibile mole di giocatori che hanno scaricato l’app e cominciato a giocarci ha causato problemi ai server, che non hanno retto alle richieste del gameplay basato sulla realtà aumentata e il GPS, ed ora risultano offline.

A volerla dire tutta non si tratta di una cosa così inaspettata, visto che il lancio dell’app doveva avvenire gradualmente. Oggi infatti il gioco è uscito ufficialmente in Australia e in Giappone, che dovevano fungere anche da stress test, per ricevere utili indicazioni sui server in tal senso, mentre invece giocatori di tutto il mondo hanno bypassato il blocco scaricando la versione .apk del gioco. Certo è che il primo down dopo neanche un giorno di utilizzo non farà piacere in casa Nintendo.

Vi aggiorneremo sullo stato dei server il prima possibile.

(Fonte: ComicBook )

No more articles