Scelto il titolo di lavorazione di Spider-Man 3

Prove di ritorno alla normalità tra Sony e Marvel Studios in vista di Spider-Man 3, con il film che ha finalmente un proprio titolo di lavorazione.

Sarà “Serenity Now” il nome con cui gli addetti ai lavori si rivolgeranno alla pellicola in fase di produzione. Un titolo che sembra indicare il tentativo di mantere la calma, dopo lo sconvolgente finale a cui abbiamo assistito alla fine del secondo film di Spider-Man del Marvel Cinematic Universe.

Difficilmente sarà questo il titolo definitivo. L’unico indizio, possiamo teorizzare, potrebbe essere la scelta di mantere ancora una volta la parola Home nel titolo, come in Homecoming e Far From Home. Sapremo di più quando Disney e Sony avranno delineato meglio la lavorazione della pellicola. Oppure quando Tom Holland farà “senza volere” un nuovo spoiler ai fan.

Spider-Man 3 titolo

Un terzo film che inizia finalmente a muovere i primi passi. Qualcosa che, solo pochi mesi fa, sarebbe stato impensabile, vista la spaccatura emersa tra Sony e Disney per i diritti del personaggio, cosa che ha messo a serio rischio la presenza di Spidey nel MCU.

Da quanto emerso Holland avrebbe impiegato le settimane intercorse tra la fine dell’accordo e il suo rinnovo a contattare le due diverse dirigenze. Il suo ruolo sarebbe stato fondamentale per spingere Sony e Marvel a trovare un accomodamento per consentire a Spidey di concludere la propria storia nel Marvel Cinematic Universe. Considerato come è andata a finire sembra proprio che il giovane attore si sia rivelato un buon negoziatore.

Il terzo film di Spider-Man dovrebbe vedere le sale cinematografiche nel luglio del 2021. La pellicola dovrebbe riprendere le fila di quanto accaduto alla fine di Far From Home (qui la nostra recensione), e Jon Watts è al momento in trattative per dirigere ancora una volta Spidey.

(fonte: ComicBook.com)

No more articles