A pochi giorni dall’uscita ufficiale di Spider-Man: Homecoming già inziano a circolare rumors riguardo il sequel. Tom Holland ha svelato qualche dettaglio.

Al momento non sappiamo molto sul seguito di Homecoming. Quello che è noto è che sarà ambientato pochi minuti dopo gli eventi che si svolgeranno in Avengers 4. Sappiamo che continuerà a seguire Peter Parker nelle sue vicissitudini scolastiche, e che vedrà il cameo di un’altro eroe del Marvel Cinematic Universe. Secondo Tom Holland, i temi generali che verranno trattati nel sequel sono già in fase embrionale di discussione

“Sarò sul set di Spider-Man 2 circa a metà luglio del prossimo anno.” Ha detto Holland a Collider. “Penso che la cosa più interessante da vedere della vita di un giovane sia il passaggio da ragazzino a uomo; immaginate vedere quel viaggio se il ragazzo in questione fosse dotato di superpoteri. E’ qualcosa che so di voler esplorare. So che Kevin (Feige) e il resto del team anche sono curiosi di vederlo.”

Il villain di Homecoming è l’Adrian Toomes/Vulture interpretato da Michael Keaton. In tanti fanno supposizioni su chi potrebbe essere il cattivo del secondo film. La risposta di Holland al riguardo è piuttosto vaga. “I cattivi sono una parte fondamentale. Ma dobbiamo aspettare e vedere chi sceglieremo. Chi sceglieranno.”

No more articles