Apri la porta, è il postino che ti consegna una lettera firmata da Steven Spielberg. Già questo rallegrerebbe la giornata di chiunque, ma se poi il contenuto della lettera sono dei complimenti per il proprio lavoro allora la felicità raggiunge il proverbiale settimo cielo.
È quello che è successo a Dwayne “The Rock” Johnson, che ha raccontato il curioso episodio ai media, svelando il contenuto della lettera.

“Ho molto apprezzato i tuoi film, davvero divertenti. Credo di averti imparato a conoscere nel corso degli anni e di recente guardando il Saturday Night Live. Ottimo lavoro, continua così. Sono fiero di te e non vedo l’ora di incontrarti. Steven Spielberg.”

L’attore ha poi dichiarato: “Sto ridendo come un grosso bambino. Quando avevo otto anni mi sono seduto in prima fila per vedere Indiana Jones nel weekend di apertura a Charlotte, North Carolina. Sono uscito dal cinema esaltato e volevo essere Indy… Figo, divertente, abile con le donne e capace di prendere a calci i cattivi col sorriso. Negli anni i film di quest’uomo mi hanno ispirato a diventare un attore e voler sempre fare il suo tipo di cinema: divertente ma di qualità e con un grande cuore. Ricevere questa lettera personale da lui mi ha reso non solo enormemente umile e grato, ma mi ha anche fatto sentire di nuovo come quel bambino di otto anni che non solo ama i film, ma ora li può anche fare e godere dell’impatto che hanno sugli altri. GRAZIE STEVEN SPIELBERG per queste parole ispiratrici.“

Aria di collaborazione? Voi che ne pensate?

No more articles