Per chi fosse stato sulla Luna durante l’ultimo mese consigliamo di interrompere la lettura perchè la news potrebbe contenere SPOILER su Episodio VII.

Uno dei personaggi secondari di Star Wars: Il Risveglio della Forza più chiacchierati è senz’altro l’assaltatore che attacca Finn chiamandolo “Traditore!“, anche a causa della grande mole di meme fatti a riguardo su Internet.

I fan lo hanno chiamato col nickname TR-8R (che suona come “Traitor” in inglese), ma la Lucasfilm ha voluto confermare alcuni dettagli sul personaggio, tra cui appunto le origini e il nome.

Il personaggio si chiama FN-2199, detto “Nines“, dai due 9 nel suo codice identificativo, ed è apparso nel libro Before the Awakening di Greg Rucka.

Nines è stato addestrato ed ha lavorato nella stessa squadra di Finn (il cui codice è FN-2187, come ricorderete) nel Primo Ordine. Ecco perchè sembra piuttosto arrabbiato quando lo affronta, i due infatti si conoscevano.

L’arma che utilizza è il manganello Z6, perchè Nines fa parte di una squadra che si occupa di ordine pubblico e di fermare le rivolte. L’arma non è letale, nel senso che non è stata progettata per l’utilizzo in tal modo, ma può diventarlo. D’altronde come abbiamo visto, blocca i colpi delle spade laser.

Il doppiatore di Nines è David Acord, sound editor della Skywalker Sound, mentre ad interpretarlo all’interno dell’armatura c’è l’esperto stunt Liang Yang.

Possiamo vedere un’illustrazione di Nines nel libro di Rucka di seguito. È il soldato senza casco sullo sfondo, coi capelli rossi.

nines2

(Fonte: Slashgear )

 

No more articles