Secondo James B. Ramey di CodeWeavers Steam Deck non potrà supportare tutti i giochi del catalogo della piattaforma di Valve

Potrebbero non esserci buone notizie per i futuri possessori di Steam Deck, console creata da Valve per il proprio catalogo di giochi online. Uno dei dubbi maggiori quando abbiamo appreso la nascita di questa nuova “ibrida” è stato legato immediatamente alla possibilità di supportare l’intero catalogo di giochi. La cosa, ovviamente, destava preoccupazione e curiosità tra gli utenti.

Ma la risposta potrebbe essere arrivata e non essere quella che molti di noi speravano. A parlarne è stato James B. Ramey, presidente della società di sviluppo software CodeWeavers, che con Valve ha sviluppato Proton, programma che dovrebbe consentire a Steam Deck di eseguire giochi Windows. Il problema, per quanto riguarda la compatibilità, è che non tutti i giochi Steam funzioneranno bene con Proton, almeno all’inizio.

Parlando al podcast The Boiling Steam, Ramey ha espresso il parere che molti potrebbero essersi fatti un’idea sbagliata pensando che che Steam Deck sia immediatamente compatibile con l’intera collezione di giochi. Secondo lui questa idea deriverebbe dall’intervista rilasciata a IGN da Pierre-Loup Griffais di Valve. Parlando nello specifico della potenza hardware di Steam Deck, Griffais aveva dichiarato che, per la prima volta, la compagnia avrebbe raggiunto il livello di prestazioni necessarie per eseguire l’ultima generazione di giochi. “Tutti i giochi che volevamo fossero giocabili lo sono, l’intera libreria Steam. Non abbiamo davvero trovato qualcosa che potremmo lanciare su questo dispositivo che non sia in grado di gestire”.

steam deck annunciata

Ramey fa chiarezza sulle prestazioni di Steam Deck

Ramey ha voluto mettere dei paletti alle parole pronunciate da Griffais, sostenendo che fossero state fraintese.

“Penso che ci siano due messaggi che sono stati un po’ mescolati insieme quando le persone si concentrano e parlano su questo”, ha detto su The Boiling Steam. “Il primo messaggio è quando Pierre-Loup ha fatto il suo annuncio e ha affermato che Steam Deck potesse supportare tutti i giochi, penso si riferisse al fatto che le specifiche hardware di questo dispositivo possano supportare qualsiasi gioco. Non penso necessariamente che si riferisse al supporto di qualche gioco specifico in Proton, ma che si riferisse al fatto che il dispositivo ha la potenza, la grafica video, la RAM, lo spazio sul disco rigido per supportare qualsiasi gioco sul mercato”.

(fonte: RockPaperShotgun)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.