Due novità per Teen Wolf: in arrivo il film e una serie spin-off

Teen Wolf tornerà sugli schermi con un film sequel, una notizia che certo farà felici diversi fan dello show, conclusosi quattro anni fa. A scrivere e dirigere la pellicola sarà Jeff Davis, che tornerà al lavoro su quello che sarà a tutti gli effetti un sequel dello show televisivo. Ma non è la sola novità.

Teen Wolf si prepara a diventare un vero e proprio franchise, visto che arriverà anche una serie Tv spin-off, Wolf Pack, basata sui libri scritti da Edo Van Belkom.

Insomma, nuova carne al fuoco per la serie televisa che adesso si prepara ad arricchire lo scenario con due nuove produzioni e un accordo con Paramount+ per la distribuzione.

teen wolf film

Cosa sappiamo del film e dello spin-off di Teen Wolf?

Da quanto sappiamo fin qui il film di Teen Wolf vedrà il ritorno di gran parte del cast originale dello show televisivo. Nella cittadina di Beacon Hill tutti i mutaforma si stanno riunendo, causando diversi problemi. Toccherà a Scott tenere sotto controllo la situazione, cercando di fare in conti con i mostri che affolleranno la notte sotto la luna piena. Il quadro che si prospetta è quello di uno Scott in vesta inedità: non più adolescente, ma un alpha adulto e pronto a comandare con nuova forza il suo branco.

Wolf Pack seguirà invece le vicende di un ragazzo e una ragazza le cui vite cambiano per sempre quando un incendio in California risveglia una terrificante creatura soprannaturale e la spinge ad attaccare un autostrada vicino alle colline in fiamme. Feriti nel caos derivato dall’incidente, i due iniziano a essere inspiegabilmente attratti l’uno dall’altra, insieme ad altri due adolescenti adottati sedici anni prima da un ranger del parco dopo un altro misterioso incendio. Al sorgere della luna piena, i quattro si riuniscono per svelare il segreto che li unisce: ognuno di loro è ora un lupo mannaro.

Cosa ne pensate voi lettori? Lasciateci un commento!

(fonte: Deadline)

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.