History Channel avrebbe ordinato la produzione di una serie in sei parti, The Breach: Inside The Impeachment of Bill Clinton. Il progetto è stato creato da R.J. Cutler, che ne sarà anche regista. Sarà basato sul bestseller The Breach: Inside the Impeachment and Trial of William Jefferson Clinton

La serie tratterà dello scandalo che vide coinvolto l’allora presidente Bill Clinton e la stagista della Casa Bianca, Monica Lewinsky. La notizia che i due avessero una relazione adulterina sconvolse il mondo intero, al punto che si parlo della possibilità di far decadere Clinton dal suo mandato. Durante l’Impeachment di Clinton, il presidente fu accusato di aver mentito (spergiuro) e di aver usato la sua posizione di potere per depistare le indagini. Nonostante tutto sia l’opinione pubblica che il Congresso assolsero il presidente degli Stati Uniti. Questo fu dovuto alla tesi che le azioni non fossero relative alla sfera politica e al mandato di Clinton, ma solo dovute a quella personale.

Cutler, già autore del documentario candidato all’Oscar The War Room, dove si raccontava la campagna presidenziale del 1992 di Bill Clinton, ha dichiarato che era sua intenzione narrare questa storia da molto tempo.

“E’ il racconto di come il nostro Governo si è spezzato e non è mai guarito. Delle divisioni che esistono in campo politico, delle origini di Hillary come figura politica e dell’inizio del cyberbullismo. Inoltre è una storia elettrizzante dell’ambizione personale e professionale. Dell’enorme insolenza nel nome del potere, del lato debole delle persone e di ciò che ha quasi fatto cadere una presidenza”.

La narrazione prenderà il via nel momento in cui Clinton ha ammesso di avere una relazione con Monica Lewinsky e si concluderà nel giorno in cui viene dichiarato non colpevole. Gli episodi seguiranno le reazioni allo scandalo sia da parte dei repubblicani che dei democratici.

Al momento non ci sono ancora notizie sul cast e sulla messa in onda del progetto.

(Fonte: Deadline.com)

No more articles