Attenzione, se non avete ancora visto l’ultimo episodio di The Walking Dead 6, siete invitati ad interrompere la lettura, perchè la notizia potrebbe contenere potenziali SPOILER.

Nell’ultimo episodio della sesta stagione di The Wolking Dead, intitolato “Non è ancora domani“, il gruppetto capitanato da Rick, ha dovuto inventarsi un espediente per uscire da una delle tante situazioni estreme della serie. Il piano messo in atto dal team, prevedeva il camuffamento di alcune teste di zombie, con lo scopo di renderle simili a quella di Gregory, pretesa da Negan. La curiosità interessante è che una di queste teste è stata scolpita sul calco di quella di Johnny Depp, come ha rivelato lo stesso regista Greg Nicotero.

Ecco le sue parole:

“Non facevamo in tempo a mandare Xander Berkeley a Los Angeles per lo stampo, così una delle teste è stata ricalcata sul modello della mia. Un’altra invece – non so se mi sto cacciando nei guai confessandolo – è quella di Johnny Depp. Avevamo infatti scolpito una versione macilenta della testa di un fantoccio e abbiamo usato quella di Depp come stampo per il modello d’argilla. Invece la terza non ricordo di chi sia, ma comunque sono in buona compagnia!”

(Fonte: EW)

No more articles