Decise le riprese di Thor: Love & Thunder

Potrebbero avere finalmente una data le riprese di Thor: Love & Thunder, quarto film del Marvel Cinematic Universe dedicato al dio del tuono.

La nuova pellicola diretta di Taika Waititi inizierà a essere prodotta a Gennaio del 2021. Il film era stato inizialmente previsto per l’uscita a Novembre 2021, ma la pandemia ha ovviamente cambiato le cose. Momentaneamente le pellicola è attesa nelle sale cinematografiche a partire dal Febbraio 2022, anche se non è da escludere che possano esserci ulteriori slittamenti.

Ovviamente sarà nostra cura informarvi nel caso ci siano ulteriori novità al riguardo.

thor love thunder riprese

Oltre a Chris Hemsworth e al ritorno di Natalie Portman, la pellicola vedrà nel suo cast anche lo stesso Taika Waititi, che dovrebbe doppiare ancora una volta il personaggio di Korg. Secondo alcune voci inoltre, a interpretare il ruolo di una delle villain presenti nella pellicola, potrebbe esserci Jennifer Lawrence. La Lawrence dovrebbe interpretare Amora l’Incantatrice, storica avversaria di Thor nelle pubblicazioni classiche. Anche Christian Bale entrerà a far parte del cast, come uno dei villain principali.

Sono pochi i dettagli sulla trama anche se, da quanto fin qui emerso, dovrebbe essere proprio Jane Foster, personaggio interpretato dalla Portman, la protagonista della vicenda.

Sarà lei a sollevare il martello e a rivelarsi degna del potere di Thor in questa nuova avventura asgardiana. Nei fumetti, in seguito agli eventi di Original Sin, Thor perdeva la capacità di impugnare Mjolnir. Il martello veniva quindi raccolto da Jane Foster, sottoposta a chemioterapia. Il potere del martello, capace di purificare il proprio portatore da ogni sostanza chimica, si rivela per Jane un’arma a doppio taglio. Ogni trasformazione in Thor comporta per la donna la perdita di ogni beneficio derivante dal trattamento, accelerando il decorso della malattia.

Cosa ne pensate voi lettori? Siete felici per l’avvio delle riprese di Thor Love and Thunder? Lasciateci un commento!

(fonte: ScreenRant)

No more articles