Ecco lo sneak peek di The Umbrella Academy: i primi tre minuti della seconda stagione

Mancano meno di ventiquattro ore al rilascio della seconda stagione di The Umbrella Academy, e Netflix ha mostrato uno sneak peek dei primi tre minuti della nuova tornata di episodi.

Vediamo l’arrivo di Cinque nel passato, solo che quanto di trova davanti appare molto diverso rispetto agli Stati Uniti degli anni ’60. Il viaggiatore nel tempo si trova di fronte a un’invasione sovietica, con tanto di bandiere rosse e carri armati, mentre i suoi fratelli cercano di respingere l’attacco. Potete vedere il filmato qui di seguito.

Questa è la sinossi della prossima stagione dello show.

“Cinque aveva avvertito la sua famiglia (così tante volte) che usare i suoi poteri per fuggire dall’apocalisse di Vanya del 2019 era rischioso. Bene, aveva ragione: il salto temporale ha sparso i fratelli nel tempo dentro e intorno alla città di Dallas, in Texas. Per un periodo di tre anni. A partire dal 1960. Alcuni, rimasti bloccati in passato per anni, si sono ricostruiti delle vite e sono andati avanti, certi di essere gli unici sopravvissuti. Cinque è l’ultimo ad atterrare, nel bel mezzo di un giorno del giudizio nucleare, che – avviso spoiler! – risulta essere il risultato dell’interruzione del gruppo della linea temporale (déjà vu per qualcuno?).

Ora la Umbrella Academy deve trovare un modo per ricongiungersi, capire cosa abbia causato il giorno del giudizio, fermarlo e tornare alla cronologia reale per bloccare quell’altra apocalisse. Il tutto mentre viene braccata da un trio di spietati assassini svedesi. Ma davvero… nessuna pressione!”.

umbrealla academy sneak peek

Nella seconda stagione torneranno tutti gli attori protagonisti nella prima, nei loro rispettivi ruoli: Ellen Page, Tom Hopper, David Castañeda, Emmy Raver-Lampman, Robert Sheehan, Aidan Gallagher, e Justin H. Min saranno i series regular, ai quali si sono uniti Ritu Arya, Marin Ireland, e Yusuf Gatewood.

Steve Blackman sarà lo sceneggiatore di questa seconda stagione, come parte dell’accordo pluriennale che ha stipulato con Netflix. Lo showrunner sarà tra i produttori esecutivi assieme agli stessi Gerard Way e Gabriel Bá.

Riuscirà la seconda stagione ad eguagliare il successo della prima?

No more articles