UNHOLY GRAIL: la leggenda di Artù in chiave horror secondo Cullen Bunn e Mirko Colak

Re Artù è una figura leggendaria che da secoli alimenta storie, canzoni, film, romanzi e fumetti. Il dibattito sulla storicità di Artù è ancora aperto, ma ciò che importa davvero è la capacità di generare grandi epopee. Una capacità che non è mai venuta meno, a partire dai cicli di storie contenuti in quella che viene definita Materia di Britannia.

Cullen Bunn e Mirko Colak si sono ispirati proprio alla leggenda di Re Artù, per creare UNHOLY GRAIL (pagg. 128, euro 19,90) un romanzo a fumetti sorprendente, che esce in Italia giovedì 18 aprile. Un po’ Game of Thrones, un po’ Excalibur, con una giusta dose di orrore lovecraftiano.

Arthur Pendragon – dice la leggenda – è stato il Re di tutta la Gran Bretagna. Il suo nome ha attraversato i secoli, così come quelli di Merlino, di Excalibur, di Camelot e dei cavalieri della Tavola Rotonda.

UNHOLY GRAIL racconta la sanguinosa ascesa al potere di Artù per mano di Merlino, che lo prende dalla culla e lo addestra a modo suo. Aggiungendo alle vicende già note una variabile cupa e potenzialmente devastante: se a indossare i panni di Merlino fosse un demone fuggito direttamente dall’inferno? Se quel demone si fosse letteralmente impossessato del corpo del mago più potente del mondo e avesse deciso di piegare il destino alla propria malevolenza? Che ne sarebbe di Camelot, di Excalibur, di Ginevra, di Lancillotto e di tutto il mondo conosciuto?

Qualunque sia la risposta a tutte queste domande, la leggenda non sarà più la stessa.

UNHOLY GRAIL è una narrazione a fumetti unica e originiale, che innesta nel corpo immortale del Ciclo arturiano lo spirito di Lovecraft e del grande horror di stampo gotico.

Disponibile in libreria, in fumetteria e nello shop online del sito saldapress.com a partire da giovedì 18 aprile.

Le manine delle lontre sono perfette per scrivere velocemente al computer, così in Stay Nerd ne abbiamo assunte 12 per occuparsi delle news! Nessuna lontra viene maltrattata, ma anzi vengono ricompensate con tanto pesce, crostacei e scatoline colorate di diversa dimensione da mettere in ordine! Recentemente, gli è anche stato messo a disposizione un bazooka spara-pesce.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui