Singolare brevetto quello depositato da Microsoft, che ha sviluppato un chip applicabile ai vestiti, in grado di interagire con lo smartphone e di emettere una vibrazione ogni volta che si riceva una notifica.

Se non vi va passare per maleducati ad estrarre il cellulare troppo spesso per controllare i propri aggiornamenti, un più discreto impulso elettrico attraverso i vestiti vi avvertirà della mail o sms ricevuto. Senza considerare che trattandosi di un chip indossabile potrebbe ben presto guadagnare altre applicazioni, come ad esempio avvertire chi lo indossa che magari è seduto da troppo tempo, una sorta di “indicatore di pigrizia” se vogliamo, o addirittura di…avvertirci che è ora di cambiare i vestiti.

Non è comunque detto che Microsoft decida effettivamente di produrre una linea di indumenti dotati di chip, o perlomeno così speriamo, fino a che non venga resa una cosa più attuabile e…beh, magari meno fastidiosa di una maglietta che non la smetta di vibrare in una giornata movimentata, magari.

Voi che ne pensate? Li indossereste?

 

(Fonte: Freepatentsonline )

ARTICOLI SCELTI PER TE