Una nota testata internazionale, ha pubblicato un articolo che mette in risalto il rischio finanziario che Quantum Break potrebbe rappresentare per Remedy e Microsoft.

Il gioco si presenta come un titolo vecchio stile, con una forte componente narrativa ed esclusivamente single player. Non essendo previsto nessun DLC, la paura di Remedy è quella che i giocatori possano subito vendere il gioco dopo aver completato l’avventura.

L’investimento da parte delle due società non è per niente trascurabile e la circolazione delle copie usate potrebbe danneggiare gravemente il mercato del titolo, anche se questo potrà essere completato più di una volta con una trama che si evolve in maniera differente in base alle scelte del giocatore.

Vi ricordiamo che l’uscita del titolo è fissata il prossimo 5 aprile per Xbox One e PC.

ARTICOLI SCELTI PER TE