Intervistato in occasione del Sundance Film Festival, Taika Waititi, regista di Thor: Ragnarok, ha rilasciato interessanti dichiarazioni in merito alla possibilità di assistere ad un’evoluzione del personaggio di Hulk. che comparirà nel terzo capitolo della saga del Dio del Tuono.

Il personaggio di Bruce Banner, interpretato dal solito Mark Ruffalo, infatti, potrebbe addirittura arrivare a sviluppare una coscienza, nonchè la parola, nella sua versione mutata. Il regista ha affermato di trovare l’idea molto interessante, ma anche che non spetti a lui una decisione finale in tal senso, nonostante la Marvel stessa sembri puntare in questa direzione per Avengers: Infinity War.

Per il momento, dunque, non c’è niente di ufficiale su questa presunta evoluzione di Hulk nel film in uscita a Luglio 2017, e per saperne di più non resta che attendere ulteriori sviluppi.

(fonte: ComicBookMovie)