Anche quest’anno, è sorto e tramontato un San Diego Comic-Con stracolmo di succosissime novità, per appassionati e critica di cinema e fumetto. Gli annunci sono arrivati a pioggia, in un susseguirsi di eventi e incontri con cast, artisti, rappresentanti delle major e chi più ne ha più ne metta. Noi di Stay Nerd, per questo motivo, non potevamo mancare di farvi rivivere alcuni momenti di questa fiera, selezionando i più pazzeschi, cazzuti e sconvolgenti, ripercorrendone gli annunci e i trailer più incredibili.

1) Marvel Cinematic Universe

Ormai, il piano uscite del Marvel Cinematic Universe dei prossimi anni è stato rivelato e ben noto agli appassionati, ma ciò non significa che periodicamente la Casa delle Idee non riesca a sorprenderci con nuovi trailer, poster e altre novità di questo genere. Il Comic-Con, in questo senso, non ci ha risparmiato un grammo di emozioni, regalandoci innanzitutto poster in quantità (Black Panther, Thor Ragnarok, Avengers Infinity War) e, in fatto di filmati, il nuovo trailer di Thor: Ragnarok, in uscita a Ottobre, poi il trailer finale della serie Netflix del prossimo Agosto incentrata sui Defenders (Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist e Luke Cage, con il Punitore come bonus, nel caso siate completamente digiuni), e infine, a porte chiuse, il primo clamoroso trailer del prossimo Avengers: Infinity War, diretto dai fratelli Russo, debuttante a maggio 2018 (come prima parte, in attesa della seconda a distanza di un altro anno) e comprensivo di qualcosa come cinquanta e rotti supereroi Marvel coinvolti contemporaneamente nella lotta contro Thanos.

https://www.youtube.com/watch?v=D_6J9BqgonU

Purtroppo, così come un video speciale di Black Panther (in uscita a Febbraio 2018), neanche il trailer di Infinity War è stato ancora reso pubblico da Marvel, pertanto dovrete pazientare ancora un poco per posarci su gli occhi, a meno che non cerchiate qualche versione leaked dello stesso, in giro per la rete. Quel che è certo è che quest’ultimo è stato davvero pazzesco: sapere i nomi dei supereroi in gioco è un conto, vederli avvicendarsi sullo schermo è tutt’altra cosa. Particolarmente protagonisti del video sono stati Thor, i Guardiani della Galassia, Iron Man, Spider-Man (nel costume “da avenger”!) e, naturalmente, Thanos. Ma a molti altri ancora è stato regalato qualche secondo, e tanto è bastato a farci saltare sulla sedia come giovincelli. Altre novità hanno riguardato Ant-Man and the Wasp, con la conferma di Michelle Pfeiffer nel ruolo di Janet Van Dyne (la “Vespa” originale), e Captain Marvel, che sarà ambientato negli anni ’90, vedrà coinvolto un (più) giovane Nick Fury e metterà in scena la lotta del Capitano Carol Danvers contro gli alieni mutaforma Skrull.

2) DC

Anche la cosiddetta Distinta Concorrenza, tuttavia, non è stata da meno in materia di annunci, lanciati come batarang sul pubblico in visibilio. Per prima cosa, è stato rilasciato ufficialmente un nuovo corposo trailer di Justice League, film dell’omonimo gruppo di supereroi DC in uscita a Novembre, passato dalle mani del regista Zack Snyder a quelle dell’altro massimo esperto (gusti a parte) in cinefumetti, Joss Whedon. Nonostante i molti frammenti inediti di pellicola mostrati, c’è anche da dire che il trailer in sé non presenta grandissime novità rispetto a ciò che già sapevamo, riguardo a trama e personaggi, al di là di qualche vago accenno a nuove “parti” del DC Extended Universe (le saprete cogliere tutte?). Da notare anche un altro paio di gag divertenti, sintomo che l’ironia è ancora tra gli obiettivi primari da “recuperare” sul grande schermo.

Ma gli annunci DC non hanno orbitato solo attorno a questo, e anzi forse quelli di “contorno” hanno rappresentato, di fatto, la portata principale servita per noi: sono stati annunciati ufficialmente molti cinecomic che seguiranno proprio Justice League, ovvero Aquaman, Flashpoint (incentrato o ispirato alla celebre saga fumettistica del velocista scarlatto), Justice League Dark, Shazam, Wonder Woman 2, Suicide Squad 2, Green Lantern Corps, Batgirl e The Batman, riguardo al quale Ben Affleck ha voluto smentire le voci che lo davano sempre più vicino a un allontanamento prematuro dal suo nuovo ruolo di Crociato Incappucciato. Insomma, non proprio poca roba, vero?

3) Warner Bros

Warner Bros, dal canto suo, oltre a sostenere DC sul versante cinematografico ha presentato o ri-presentato due tra i suoi prossimi film più attesi: Blade Runner 2049 e Ready Player One, quest’ultimo ispirato all’omonimo di Ernest Cline (che è anche sceneggiatore della pellicola) per la regia nientepopodimeno che di Steven Spielberg.

Riguardo al sequel-reboot di Denis Villeneuve del successo di Ridley Scott, non è stata solo una nuova clip esclusiva a far vacillare i nostri nerd-sensi, quanto anche la duplice ricostruzione che Warner Bros ha messo a punto per il pubblico, in attesa dell’uscita della pellicola il prossimo Ottobre. Era possibile infatti sedersi e vivere un’esperienza tratta dal film tramite visori oculari in Realtà Virtuale, un inseguimento che si concludeva in una particolare location che, al termine della prima esperienza, ritrovavamo perfettamente riprodotta e pronta a essere esplorata, in quella che definiremmo “realtà a tutti gli effetti”. Niente male. Senza contare che la presentazione del trailer è stata condotta da un Jared Leto (nella pellicola come antagonista) olografico.

4) Stranger Things 2

https://www.youtube.com/watch?v=vgS2L7WPIO4

Altra cosa in uscita il prossimo Ottobre, la seconda stagione della serie Netflix tra le più seguite del 2016. Il nuovo trailer ci ha mostrato qualche nuovo spezzone, regalandoci una stretta nostalgica allo stomaco attraverso il cabinato di Dragon’s Lair, il sottofondo musicale di Thriller e… beh, anche se non è strettamente da nostalgici, il ritorno in scena (per la verità, abbastanza prevedibile) di Eleven! Che dire, se non che il nuovo “Demogorgon” è gigantesco e davvero spaventoso e che non vediamo l’ora di vederlo in azione?

5) Superman Year One

Ultimo spazio di questa lista è riservato a un annuncio da non sottovalutare. Senza tanti giri di parole: Frank Miller ha annunciato di essere al lavoro su una mini-serie fumettistica chiamata Superman: Year One. Il Frank Miller che ha rivoluzionato la genetica dell’uomo pipistrello proprio con Batman: Year One (capolavoro agli antipodi narrativi del suo stesso Dark Knight Returns). E chi è l’artista prescelto per disegnare la storia? Non proprio uno a caso: il John Romita Jr. già visto all’opera, per citare appena due cose recenti, su The Dark Knight: Last Crusade dello stesso Frank Miller, All-Star Batman di Scott Snyder e persino sulla testata dedicata a Clark Kent. Non è chiaro in quale continuity si posizionerà questo Superman: Year One, che Miller nel frattempo definisce “l’occasione di una vita”, e qualcosa che pianificava da anni. Il lato negativo? Ancora nessuna data d’uscita prevista. Grazie, Frank, e grazie, San Diego, per questa consegna urgente di hype.

No more articles