Dopo l’interesse verso la realtà virtuale, sembra che Apple voglia spingersi nel mercato dell’intrattenimento.

Secondo alcuni analisti ed investitori di Wall Street, infatti, la società starebbe pensando all’acquisto di Disney, sfruttando i 200 miliardi di Dollari in cassa.

Steven Cahall, analista di RBC, si dice certo del fatto che Apple sia pronta a quella che ha definito “una delle acquisizioni più importanti della storia recente“, per affermarsi nel mercato dell’intrattenimento.

Inoltre, nella lettera agli investitori relativa al quarto trimestre del 2016,  Samantha Greenberg, fondatrice di Margate Capital, ha definito l’acquisizione una mossa logica, date la strada intrapresa da Apple, che ha deciso di puntare su contenuti esclusivi come nel caso di Apple Music.

Che ne pensate?

(Fonte: BusinessInsider)

No more articles