Mark Cerny ha rivelato a Wired le prime informazioni ufficiali su Playstation 5

Mark Cerny, lead system architect della prossima console Sony, ha rivelato le prime informazioni ufficiali su Playstation 5 ai microfoni di Wired USA. E a quanto pare la prossima generazione Playstation offrirà delle caratteristiche piuttosto interessanti!

Cerny ha innanzitutto parlato dell’hardware: PS5 monterà una CPU basata sulla terza generazione della serie AMD Ryzen, con architettura Zen 2 a 7nm. Per quanto riguarda la GPU, si tratterà di una versione custom delle schede della famiglia Radeon Navi, con supporto ray tracing. Per chi non lo sapesse, il ray tracing è una tecnologia recentemente introdotta da Nvidia nella serie 20XX grazie alla quale è possibile avere un sistema di illuminazione estremamente sofisticato, in grado di elaborare singolarmente le fonti di luce e la maniera in cui si riflettono nelle varie superfici tridimensionali.

PlayStation 5 inoltre supporterà la risoluzione 8K, anche se probabilmente non al lancio e la tecnologia VR. L’attuale headset sarà totalmente compatibile, e Cerny ha confermato che esistono piani per il futuro della realtà virtuale, nonostante non abbia rivelato in cosa consistono. 

playstation 5

La memoria di Playstation 5 sarà di tipo SSD, per favorire una lettura molto più veloce dei dati di gioco e accorciare di conseguenza i tempi di caricamento. In tal senso, è stata fatta una prova con Marvel’s SpiderMan, che girando su un devkit di PS5 necessitava di soli 0.8 secondi, contro i 15 richiesti su Playstation 4, per caricare successivamente all’utilizzo del fast travel

Confermatain ufficialmente la retrocompatibilità di Playstation 5 con Playstation 4

Cerny ha poi rassicurato sulla continuità tra PS4 e PS5: la retrocompatibilità tra le due piattaforme sarà completa, e ogni gioco Playstation 4 potrà essere riprodotto anche sulla “sorella maggiore”.

La transizione tra le generazioni sarà morbida, e a quanto pare in un primo periodo molti titoli di punta verranno pubblicati su entrambe le piattaforme. 

Naturalmente, anche su versante sonoro ci saranno miglioramenti tangibili: secondo le parole di Cerny, tra PS3 e PS4 non ci sono purtroppo stati particolari miglioramenti sotto questo aspetto. Con Playstation 5 Sony punta invece a fare un passo avanti, grazie all’introduzione di hardware dedicato all’audio 3D.  L’obbiettivo è quello di far sentire il giocatore al centro dell’azione.

Dopo molte speculazioni, finalmente abbiamo avuto qualche informazione ufficiale sul futuro del gaming secondo Sony. Nell’attesa di altre novità, come la data di uscita, che per ora è stato solo specificato essere successiva al 2019, vorremmo sentire la vostra opinione, e le vostre aspettative!

(Fonte: Wired)

No more articles