James Cameron è in Nuova Zelanda per riprendere a girare i seguiti di Avatar

James Cameron è tornato in Nuova Zelanda per girare i nuovi film di Avatar. Questa la notizia che ha diffuso Jon Landau, collaboratore fidato del filmmaker, tramite un messaggio affidato ai suoi canali social, nello specifico a Instagram. Potetete vederlo qui di seguito.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Made it to New Zealand. Our 14-day government supervised self-isolation now begins. #avatarsequels #jamescameron #newzealand #airnewzealand✈️ #selfisolation

Un post condiviso da Jon Landau (@jonplandau) in data:

“Di nuovo in nuova Zelanda. Il nostro isolamento di due settimane supervisionato dal governo inizia ora”.

Come letto, prima di tornare a girare,  Cameron e i suoi collaboratori dovranno sottoporsi a quattordici giorni di quarantena visionata dal governo di Wellington.

Questa la condizione imposta dalla sanità neozelandese per poter accedere al paese. La Nuova Zelanda ha riaperto le frontiere dopo l’emergenza causata dal Covid, ma impone a chiunque venga dall’estero di sottoporsi a una quarantena precauzionale di due settimane. Una precauzione comprensibile e che non sembra scoraggiare James Cameron, desideroso di filmare le nuove pellicole del suo Avatar.

avatar james cameron

Sappiamo che James Cameron sta girando contemporaneamente Avatar 2 e Avatar 3, un’esperienza pressoché unica, e se il 2 – come detto – dovrebbe uscire nel dicembre 2021, la data prevista per il 3 sembra essere il dicembre 2023.

Ci dovrebbero essere poi altri due sequel, di cui però ancora non sono state iniziate le riprese e potrebbero uscire rispettivamente nel 2024 e 2025, ma è decisamente presto per dare date ufficiali.

Nel cast dei film ci saranno i ritorni di Sam Worthington, Zoe Saldana, Sigourney Weaver e Stephen Lang, mentre tra i nuovi innesti segnaliamo quelli di Kate Winslet e Oona Chaplin.
Lo script è firmato ovviamente da James Cameron, insieme a Josh Friedman, Rick Jaffa, Amanda Silver e Shane Salerno.

No more articles