Borderlands 3: il gioco non sarà presente nella Collector’s Edition

L’attesissimo Borderlands 3 è il gioco di cui più si parla nell’ultimo periodo, dopo l’annuncio e il trailer mostrati da Gearbox negli scorsi giorni.

La software house aveva rivelato al proprio panel durante il PAX East l’esistenza del gioco, ed aveva rimandato alla giornata di ieri l’annuncio di altre novità tra cui la data d’uscita.

Come promesso, Borderlands 3 ha ora una data d’uscita: il 13 Settembre 2019, come peraltro anticipato da alcuni leak.

Leak che avevano anticipato anche l’arrivo di alcune edizioni speciali relative al gioco, tra cui una Diamond Loot Chest Collector’s Edition, piena di tutto ciò che un fan della saga possa desiderare.

Borderlands 3

Oltre ad avere la forma di una delle loot chest del gioco infatti, al suo interno sono presenti 10 statuette con i personaggi di Borderlands 3, 5 artwork litografati, 4 portachiavi, la mappa del gioco, il Season Pass, altri contenuti speciali riscattabili in-game… ma non il gioco.

Esatto, la collector’s edition di Borderlands 3 non includerà il gioco. Decisione discutibile, che infatti ha già incontrato le perplessità dei fan, che già sono piuttosto in tumulto per via della decisione comunicata da qualche ora, che il gioco sarà venduto in esclusiva su Epic Games Store per i prossimi sei mesi.

Periodo insomma tutt’altro che semplice per Gearbox, nonostante abbia appena annunciato uno dei suoi titoli più amati di sempre.

No more articles