Se ne è andato all’età di 69 il doppiatore Gigi Angelillo, storica voce di Zio Paperone nella serie Ducktales e nei lungometraggi animati in onda tra gli anni ’80 e i ’90.

Attore teatrale, regista e ovviamente doppiatore, fu anche la voce dell’alieno Alf e dal 1993 fu sostituito alla voce di Paperone da Giorgio Lopez, già al suo fianco nel doppiaggio del bellissimo Zio Paperone alla ricerca della lampada perduta, nei panni di Genio.

Una delle ultime apparizioni di Angelillo fu nel recente film di Checco Zalone, Cado dalle nubi.

Stay Nerd lo ricorda con grande affetto.

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.