Samuel L. Jackson si lascia sfuggire un particolare su Captain Marvel

Captain Marvel è uno dei film più attesi del prossimo periodo, non solo per il cinecomic in sè, ma perché farà da apripista per gli eventi di Avengers: Endgame, altra pellicola attesissima dai fan.

Samuel L. Jackson, che nel MCU interpreta Nick Fury, ne ha parlato in una recente intervista ad ET, facendosi sfuggire un particolare potenzialmente importante per il cinecomic.

“È praticamente il personaggio più forte, per quanto riguarda cosa possa fare coi proprio poteri, nell’Universo Marvel. Per Carol Danvers essere quella persona, e per Brie diventare quella persona, sarà una cosa esplosiva. Voglio dire, gli Avengers hanno decisamente tutte le chance contro al momento, lo abbiamo visto in Infinity War. Per cui sappiamo che ci voglia qualcosa che sia potente almeno come Thanos. E a un certo punto scopriremo quanto lei sia effettivamente potente e cosa riesca effettivamente a fare. È uno dei pochi personaggi nel MCU che possa viaggiare nel tempo, per cui…”

Quella di Jackson è in realtà un’ipotesi già presa in considerazione da diverse speculazioni lette in rete nel corso del tempo, ma il fatto che venga “dall’interno” le da in qualche modo ancora più credito.

Voi che ne pensate? Cosa credete che accadrà nel film?

(Fonte: ET)

No more articles