Captain Marvel potrebbe essere il villain di Avengers 5? Lo suggerirebbe un rumor: facciamo il punto della situazione

Marvel con la cosiddetta Fase 4 del suo Universo Cinematico, ha in programma un gran numero di film, come svelato nei mesi scorsi, eppure il grande assente dalla lineup era Avengers 5, su cui poggia ancora un velo di mistero: i primi rumor però sono già in rete, stando ai quali il villain, o uno dei villain del film, sarebbe Captain Marvel.

Lo studio infatti ha grandi piani per alcuni personaggi come Spider-Man, e proprio per Carol Danvers, sempre stando ad alcuni rumor emersi nello scorso periodo, secondo cui Captain Marvel avrà una importanza davvero rilevante nei prossimi film Marvel, e che a un certo punto passerà il testimone a Monica Rambeau. Adesso forse sappiamo anche perché.

captain marvel villain avengers 5

La fonte principale per la verità è un sito che in passato non si è rivelato attendibilissimo, ma che cita a sua volta come sua fonte gli stessi insider che hanno previsto la presenza di Taskmaster in Black Widow e una serie TV su Miss Marvel su Disney+, per cui come regola generale è comunque sempre meglio andarci con i piedi di piombo.

Stando a quanto riportato, lo studio prenderà ispirazione da un recente arco narrativo nei fumetti dove Captain Marvel si unisce alle forze del male, perché posseduta da un’entità spaziale maligna, che però la rende anche ancora più potente di quanto già non sia.

Secondo la fonte, Avengers 5 dovrebbe chiudersi mostrando tali eventi, che saranno poi sviluppati in Captain Marvel 3, prima che l’eroina, perlomeno presumibilmente, possa tornare in sé.

Vedremo insomma se tali rumor saranno confermati, anche perché mancando così tanto tempo ancora all’arrivo di Avengers 5, che tuttora non solo non ha una data d’uscita, ma non è nemmeno stato ancora annunciato, c’è la concreta possibilità che le cose cambino in corso d’opera.

In ogni caso, voi che ne pensate?

(Fonte: WGTC)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.