Gotham Awards: la vedova di Chadwick Boseman accetta un premio postumo del marito e lo omaggia con un commovente discorso

La vedova di Chadwick Boseman, Simone Ledward Boseman, ha tributato un commovente omaggio al marito durante l’assegnazione dei Gotham Awards, accettando un premio postumo vinto dall’attore scomparso l’estate scorsa a 43 anni dopo una lotta contro il cancro al colon.

Boseman è stato premiato per il suo ruolo in Ma Rainey’s Black Bottom, il film di Netflix entrato in catalogo poco prima di Natale. Ecco le parole della moglie:

“Chad è stata la persona più onesta che abbia mai incontrato, perché non si limitava semplicemente a dire la verità, ma la cercava attivamente. In sé stesso, in quelli che gli erano vicini, e nel momento. La verità può essere una cosa molto facile da evitare, ma se non si vive nella verità è impossibile vivere in linea con lo scopo divino che ha la tua vita. Ed è così che lui ha vissuto la sua, giorno dopo giorno: imperfetto, ma determinato.”

chadwick boseman gotham awards

Una delle caratteristiche della carriera dell’attore è stata quella di aver anche interpretato alcuni personaggi realmente esistiti, come Jackie Robinson in 42 o James Brown in Get On Up. La moglie ha ricordato proprio queste interpretazioni in un successivo pensiero:

“Ha avuto la fortuna di vivere molte vite concentrate in una sola. Ha sviluppato questa capacità di comprendere cosa significasse essere uno, nessuno o tutto. Un vaso da riempire e svuotare, come avrebbe detto lui. Chad, grazie. Ti amo, sono orgogliosa di te, continua a infondere la tua luce su di noi”.

I due si erano fidanzati ufficialmente nel 2019 e si sono sposati poco prima della morte dell’attore. Cosa ne pensate delle parole della moglie?

(Fonte: CNN)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui