Ecco il primo trailer di Cherry, nuovo film dei fratelli Russo con protagonista Tom Holland

Il mistero attorno al Tweet criptico di Tom Holland è stato svelato, con il rilascio nella giornata di ieri del primo trailer di Cherry.

Ispirato dalla storia scritta da Nico Walker, Holland interpreta un giovane che passa dal diventare un imbranato studente del college al rapinare banche nel corso di quindici anni, esplorando la vita militare e la discesa negli abissi per via della dipendenza dalle droghe. Un viaggio che condurrà il protagonista da studente a ladro, in quella che potremmo definire una discesa all’inferno.

Di seguito ecco il trailer, caricato tramite YouTube.

Da quanto era stato rivelato in passato dai fratelli Russo il film sarà a modo suo episodico. Ogni momento della vita del protagonista finirà per essere mostrato secondo una modalità differente, permettendo quindi ai registi di utilizzare diverse tecniche narrative e cinematografiche per il racconto.

Il protagonista interpretato da Tom Holland sarà anche la voce narrante, come era stato mostrato in precedenza in una clip rilasciata proprio dai due registi. Di certo, tra i molti progetti che coinvolgono i due registi del Marvel Cinematic Universe, questo sembra essere il più ardito per profondità e complessità delle tematiche.

Cherry trailer

Cherry arriverà il 26 Febbraio del 2021 sulla piattaforma di streaming Apple Tv+. Oltre a Tom Holland nel cast troviamo anche Ciara Bravo nel ruolo di Emily, Michael Rispoli e Jack Reinor. La sceneggiatura è stata basata come detto sull’omonimo romanzo, adattato su una sceneggiatura di Angela Russo-Otstot e Jessica Goldberg.

Come sempre, giunti a questo punto, lasciamo a voi lettori la parola! Che cosa ne pensate di Cherry dopo questo trailer? Siete desiderosi di vedere il nuovo film dei Fratelli Russo? Diteci che cosa ne pensate! Lasciateci un vostro commento e partecipate con noi a questa discussione!

Genovese, classe 1988. Laureato in Scienze Storiche, Archivistiche e Librarie, Federico dedica la maggior parte del suo tempo a leggere cose che vanno dal fantastico estremo all'intellettuale frustrato. Autore di quattro romanzi scritti mentre cercava di diventare docente di storia, al momento è il primo nella lista di quelli da mettere al muro quando arriverà la rivoluzione letteraria e il fantasy verrà (giustamente) bandito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui