Niente più diete drastiche per Christian Bale

Lo abbiamo visto diventare magrissimo, super-muscoloso o ingrassare fino a diventare irriconoscibile, ma i giorni da trasformista di Christian Bale probabilmente stanno per finire.

È quanto ha dichiarato lo stesso attore, candidato all’Oscar per Vice, film in cui per interpretare l’ex vicepresidente USA Dick Cheney è dovuto ingrassare di circa venti chili.

“Non posso continuare a farlo, non posso davvero. La mia mortalità mi sta guardando in faccia” ha detto l’attore in una recente intervista.

Mentre tali trasformazioni sono infatti diventate un suo tratto distintivo, diversi studi hanno già illustrato la pericolosità della cosiddetta “dieta yo-yo”, per cui probabilmente nell’interesse della sua salute, Bale ha preso la decisione giusta.

(Fonte: Screenrant)

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.