Destination PlayStation porta novità su Death Stranding, The Last of Us 2 e tanto altro

Nei giorni scorsi si è tenuto Destination PlayStation, evento nel corso del quale potrebbero essere emerse novità interessanti su Death Stranding, The Last of Us 2 ed altri titoli.

Si tratta infatti di una manifestazione organizzata da Sony e riservata ai rivenditori, durante la quale vengono introdotte tutte le prossime novità dell’industria videoludica.

Generalmente vengono presentati prodotti in uscita entro la fine del successivo anno fiscale, in questo caso a Marzo 2020.

Stando ad alcuni report postati sui social, sembra che sia stato mostrato un quartetto di titoli niente male formato da Death Stranding, The Last of Us 2, Ghost of Tsushima e Days Gone (che in realtà una data d’uscita già ce l’ha, il 26 aprile).

Se le cose fossero confermate, non è da escludere dunque che qualcuno di questi giochi potrebbe uscire già entro il 2019, e che comunque tutti saranno disponibili al più tardi al 2020.

In attesa dell’ufficialità, sognare non costa nulla, e la prospettiva di un 2019-2020 coi fiocchi non può che allettarci. Voi che ne pensate?

 

https://www.instagram.com/p/BuZWxBZnnf5/?utm_source=ig_embed

No more articles