Nuove informazioni su Cyberpunk 2077

L’arrivo di nuove informazioni su Cyberpunk 2077 è qualcosa che la community accoglie sempre con grande entusiasmo. Si tratta infatti di uno dei titoli più attesi degli ultimi tempi, sia per una fiducia incondizionata dei giocatori nei confronti di CD Projekt RED, già autori di quel capolavoro di The Witcher 3, sia per via della presenza di Keanu Reeves, svelata allo scorso E3.

cyberpunk 2077 nuove informazioni

Sembra che la stampa polacca abbia ricevuto una nuova demo di Cyberpunk 2077 dagli stessi sviluppatori, e che tramite essa siano trapelate online alcune interessanti novità sul gioco.

Stando a quanto raccontato, i giocatori potranno dar vita a conversazioni dinamiche, ossia iniziare a parlare con un NPC anche senza necessariamente abbandonare il proprio veicolo. La religione sarà molto presente nel gioco, e sarà un argomento piuttosto importante.

I giocatori potranno comprare nuovi vestiti dai mercanti, e avranno la possibilità di utilizzare bot per hackerare dispositivi anche a distanza. Lo stesso hacking migliorerà se devideremo di installare nel nostro corpo dei piccoli miglioramenti, che renderanno più facili i mini-giochi.

L’inventario avrà un limite di peso, per cui non sarà possibile portare gli oggetti oltre una certa soglia di riempimento.

Inoltre si è parlato della possibilità di migliorare le proprie skill, o con l’allenamento (troveremo gli allenatori in giro per il gioco), oppure apportando delle modifiche al proprio corpo.

Cyberpunk 2077 avrà moltissime missioni secondarie, attivabili attraverso degli avvenimenti che succederanno nella città principale. Non c’è dunque una tabella con tutte le sub-quest, ma sarà necessario attivarle semplicemente andando in giro e tenendo gli occhi aperti.

Il personaggio sarà infine totalmente personalizzabile, nel senso che non ci saranno distinzioni marcate di genere, ma potremo avere un personaggio maschile con voce e capelli femminili, ad esempio, e il tipo di voce scelto cambierà il modo in cui gli NPC interagiranno con noi.

Insomma, veramente tanta roba quella emersa nelle scorse ore, ma per il momento non possiamo fare altro che aspettare la nuova demo che CD Projekt RED diffonderà durante il PAX West 2019.

Che ne pensate? Cosa vi aspettate dal videogioco?

No more articles