Nel corso di un’intervista effettuata tra le varie conferenze dell’E3 2016, Hideo Kojima e alcuni sviluppatori della neonata Kojima Productions, hanno rivelato alcune informazioni su Death Stranding, titolo mostrato questa notte nel corso della conferenza di Sony.

Il padre di Metal Gear deve ancora scegliere quale motore grafico utilizzare per il titolo, tra un paio di possibili candidati. Guillermo Del Toro al momento non fa parte del progetto, così come Ludens, mascotte della software house. Il gioco avrà tantissimi elementi action e dopo alcune ore di gioco gli utenti si renderanno conto che Death Stranding è completamente differente rispetto a quanto prodotto fino ad oggi.

Ci separa ancora diverso tempo dall’uscita e Kojima è curioso di sentire le speculazioni dei fan, precisando che il nome del protagonista per ora è ancora un segreto.

Infine, è stato spiegato il significato del nome “Mass Stranding” che è il termine usato quando banchi di balene o delfini si spiaggiano, più precisamente quando questi sono morti. Il titolo si riferisce a qualcosa venuto da “un mondo” che si è poi spiaggiato.

Per ora non ci sono ulteriori informazioni, vi terremo aggiornati.

(Fonte: DualShockers)

 

No more articles