Hideo Kojima mostra Death Stranding in visita a Guerrilla Games, che si dice “impressionata” dal gioco

Mentre noi comuni mortali siamo costretti ad interrogarci sulle caratteristiche di Death Stranding, ancora avvolto nel mistero, c’è chi ha avuto la fortuna di vederlo in anteprima.

Si tratta dello studio di Guerrilla Games, da sempre in buoni rapporti con Hideo Kojima, che ha ricevuto proprio il leggendario game designer in visita nei giorni scorsi.

Kojima ha portato negli uffici della software house una copia del gioco, offrendo agli sviluppatori la possibilità di provarlo in anteprima.

L’episodio è stato raccontato su Twitter proprio sull’account ufficiale di Hermen Hulst, managing director di Guerrilla, con un post che recita:

“Tre anni fa abbiamo dato a Kojima una copia del nostro Decima Engine. Oggi lui è tornato in ufficio a farci vedere le cose incredibili che è riuscito a farci. Siamo davvero colpiti!”

È rincuorante inoltre, a fronte di una cronica assenza di news sul gioco, vedere il game designer pad alla mano, come se non si trattasse di una semplice dimostrazione ma di una versione giocabile.

Cosa vi aspettate da Death Stranding? Ditecelo nei commenti!

Diplomato al liceo classico e all'istituto alberghiero, giusto per non farsi mancare niente, Gabriele gioca ai videogiochi da quando Pac-Man era ancora single, e inizia a scriverne poco dopo. Si muove perfettamente a suo agio, nonostante l'imponente mole, anche in campi come serie TV, cinema, libri e musica, e collabora con importanti siti del settore. Mangia schifezze che lo fanno ingrassare, odia il caldo, ama girare per centri commerciali, secondo alcuni è in realtà il mostro di Stranger Things. Lui non conferma né smentisce. Ha un'inspiegabile simpatia per la Sampdoria.

6 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui