Nuova polemica per Death Stranding dopo la rimozione di oltre seimila valutazioni negative da Metacritic

Non sembra esserci pace per Death Stranding e dopo la recente polemica scoppiata per la nomination ai The Game Awards 2019, la creatura di Hideo Kojima torna a far parlare di sé dopo la decisione presa da Metacritic di rimuovere alcune recensioni negative “sospette.”

È ormai risaputo che il titolo sviluppato dalla Kojima Production non abbia saputo convincere appieno una parte del pubblico e della critica, tuttavia la decisione presa dal popolare aggregatore di recensioni, per quanto discutibile, sembra avere solide motivazioni.

“Un numero di recensioni di Death Stranding lasciate dagli utenti, sono state segnalate come attività sospetta e per questo motivo sono state rimosse” ha dichiarato un portavoce di Metacritic.

“Metacritic prende molto seriamente i problemi che si possono creare relativamente alla manipolazione del voto e ha una serie di regole che cercano di preservarne l’integrità. Dei moderatori controllano regolarmente il sito e rimuovono tutto ciò che non rispetto le nostre linee guida oltre a controllare la lista di segnalazioni lasciate dagli utenti e relative a comportamenti inusuali.”

death stranding metacritic

La rimozione di un numero così elevato di valutazioni negative – stando ai dati riportati su Reddit se ne contano circa 6400 – ha ovviamente portato un giovamento alla valutazione di Death Stranding, che da 5.1 è passato a 7.4

Precisiamo che i moderatori si sono limitati a rimuovere i voti, lasciando tuttavia inalterate le recensioni, che possono essere liberamente consultate sul portale.

In base ai numeri pubblicati, le recensioni sono passate da un totale di 18.225 (il 4 dicembre) a 11.878 (il 15 dicembre); per quanto concerne le negative si è passati da un totale di 9.335 a 2.906, innegabilmente un “taglio” piuttosto netto, al di là delle motivazioni di fondo.

Insomma, il titolo di Hideo Kojima sembra esser destinato a far parlare di sé ancora per parecchio tempo e ancora non sappiamo se sarà, o meno, premiato come Gioco dell’Anno ai The Game Awards, una possibilità che, se si verificasse, farebbe certamente discutere.

death stranding metacritic

Nel frattempo, il celebre game designer nipponico pensa ai giocatori e alla propria creatura, pubblicando su twitter le principali novità che saranno inserite nel gioco nel prossimo update.

Come potete leggere dal cinguettio sottostante, il team della Kojima Productions si è dato molto da fare e la prossima patch, in arrivo a metà dicembre, introdurrà diverse migliorie come la possibilità di “smantellare i veicoli che bloccano il tragitto” e “la trasparenza del carico trasportato quando la visibilità del sensore Odradek è ostacolata.”

 

Prima di chiudere vi segnaliamo che, sulle nostre pagine, potete trovare la recensione di Death Stranding scritta da Claudio Cugliardo e una sua analisi più approfondita – contenente spoiler sul gioco – dell’aspetto più “terrificante” del gioco: l’ignoto.

No more articles